La Scalinata dell’amore: a Vieste sui gradini la leggenda di Cristalda e Pizzomunno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chi avrà la fortuna di visitare Vieste da adesso in poi, avrà una piacevole visione. In pieno centro nella scalinata in cui ci si giura l’amore eterno, sono stati scritti i versi della leggenda di Cristalda e Pizzomunno interpretata da Max Gazzé al Festival di Sanremo 2018.

La Scalinata dell’amore dunque si arricchisce di versi magici che possono fare da scenario a foto da cartolina o vere e proprie dichiarazioni. Già all’epoca dell’omaggio di Gazzè, Vieste era balzata alle cronache per la leggendaria storia d’amore tra il giovane pescatore Pizzomunno e la sua amata Cristalda.

L’iniziativa rientra nella rassegna ‘Vieste in Love’ che inizia il 31 agosto e termina l’8 settembre, in cui oltre 70 eventi chiuderanno la stagione estiva. Ma gli organizzatori giurano che l’idea è quella di trasformare Vieste in un luogo d’amore eterno per tutti.

La bellissima scalinata è stata condivisa su Facebook da Francesco Gazzè, fratello del cantautore Max e coautore della canzone:

Per chi ancora non la conoscesse, ecco la leggenda di Pizzomunno e Cristalda

La storia nasce sulle spiagge pugliesi di Vieste, un borgo di pescatori con le case incorniciate sul mare. Secondo la leggenda Pizzomunno era un bellissimo giovane, alto, forte e affascinante tanto che nessuna donna poteva resistergli.

Cristalda non era da meno. Con i suoi lunghi capelli biondi e un viso angelico aveva una bellezza più unica che rara. Tra loro nasce una dolcissima storia d’amore. Pizzomunno però è un pescatore, quindi passa la maggior parte delle sue giornate in mare e viene continuamente tentato dalle sirene che vogliono ammaliarlo e sedurlo. Secondo la leggenda, i pescatori erano soggetti alle insistenti attenzioni delle sirene che popolavano l’azzurro mare di Vieste e che miravano soltanto a prendersi le loro sfortunate vite.

La stessa cosa accadde a Pizzomunno che, in diverse occasioni, si trova a fronteggiarle. Per convincerlo, le sirene si offrono di diventare sue serve e di vivere con lui negli abissi. Ma lui, innamorato e fedele come non mai a Cristalda, rifiuta e paga a caro prezzo questo affronto fatto alle creature marine.

Umiliate e infuriate, le sirene si vendicano nel modo più malvagio. Così, mentre i due innamorati sono stretti in un abbraccio al chiaro di luna in riva al mare, le sirene riemergono dagli abissi e portano via Cristalda. Pizzomunno è così distrutto dal dolore che il suo corpo rimane pietrificato trasformandosi in un enorme monolite che ancora oggi troneggia sulla spiaggia di Vieste.

Al monolite, alto circa 25 metri, è stato dato proprio il nome del giovane innamorato, il Pizzomunno, che imperioso si staglia sulla costa pugliese e che l’ha resa famosa nel mondo per l’inconfondibile panorama. Secondo la leggenda però l’incantesimo viene rotto ogni cento anni e per una notte sola, il 15 agosto dove i due innamorati possono finalmente incontrarsi e amarsi. Una storia con un finale davvero inaspettato.

Il programma di Vieste in Love 2019

Dal 31 agosto all’8 settembre
c/o Piazzetta Petrone
MUSEUM OF THE MOON
Installazione artistica di Luke Jerram

Sabato 31 agosto
c/o Marina Piccola
LUCI E FUOCHI SUL GARGANO
Spettacolo pirotecnico e lancio lanterne

Domenica 01 settembre
c/o Piazzetta Petrone
OMAGGIO A ENNIO MORRICONE
Concerto dell’Orchestra Filarmonica Pugliese

Lunedì 02 settembre
c/o Marina Piccola
URBAN SHOW
Motocross e mototerapia

Martedì 03 settembre
c/o Marina Piccola
LA LEGGENDA DI CRISTALDA E PIZZOMUNNO
Rappresentazione teatrale

Mercoledì 04 settembre
c/o Marina Piccola
LA NOTTE DELLE STELLE
Premi e Musica

Giovedì 05 settembre
c/o Borgo Ottocentesco
LOVE CIRCUS
Artisti di Strada e intrattenimenti

Venerdì 06 settembre
c/o Marina Piccola
LOVE IS SPECIAL
La Mongolfiera e gli Amori Speciali

Sabato 07 settembre
c/o Marina Piccola
VIESTE NIGHT RUN
La corsa non competitiva in notturna

Domenica 08 settembre
c/o Molo Porto Turistico
SOLFRIZZI E STORNAIOLO
Lo spettacolo “Il Cotto e il Crudo”

Per maggiori info clicca qui

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook