Presepi all’uncinetto, con materiali riciclati e sui jeans: i balconi della periferia romana si vestono a festa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Torre Maura si veste a festa in vista del Natale. Gli abitanti del quartiere dell’estrema periferia di Roma hanno realizzato una bellissima “Via dei Presepi” fai da te, rendendo il quartiere della periferia romana di Torre Maura una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. E’ l’iniziativa BalcoNatale.

Se a marzo cantavamo dai balconi per esorcizzare le paure e forse sentirci meno solo, coi festeggiamenti natalizi in sordina a Torre Angela hanno pensato di dare comunque un’atmosfera natalizia da finestre, terrazze e balconi.

Ed è così che in pochi giorni il quartiere si è letteralmente riempito di presepi all’uncinetto, murales realizzati su striscioni e affissi ai balconi o ancora realizzati sui vecchie case in zone degradate. Gli abitanti di Torre Maura hanno deciso di dare un tocco di colore al loro quartiere, rendendolo più bello e natalizio.

Finora sono state realizzate circa 30 opere, ma sicuramente è un numero destinato ad aumentare. L’idea è di una giovane abitante di Torre Maura, Pierina Nuvoli, che ha lanciato il contest “Le vie dei Presepi a Torre Maura”, una iniziativa culturale che coinvolge gli abitanti e i commercianti tramite la realizzazione di presepi artistici e creativi da posizionare per le strade del quartiere.

“L’iniziativa #BalcoNatale è aperta a tutti, è gratuita e senza fini di lucro. La Via dei Presepi è finalizzata infatti alla riscoperta del senso di comunità e appartenenza religiosa del quartiere. Testimoniamo il Natale con l’arte del Presepe: sui balconi, sulle finestre, sulle pareti dei palazzi e nei giardini. Come durante il drammatico periodo della quarantena siamo riusciti a sentirci Comunità anche grazie ai #balconi; riscopriamoci Comunità, con una luce e una speranza nuova, con il #BalcoNatale” si legge nella pagina Facebook ufficiale.

E’ nato addirittura un contest, una gara al presepe più bello. E sarà davvero dura visto che molti sono originali. Ecco le immagini scattate per Greenme (e i ringraziamenti degli abitanti):

presepi roma

©Sharmila De Santis/Greenme

presepi roma

©Sharmila De Santis/Greenme

presepi roma

Sharmila De Santis/Greenme

Qui invece quelle pubblicate sui social:

Come partecipare

“A causa dell’emergenza Covid, questo Natale non potremo vivere come gli anni scorsi “La Via dei Presepi” di Torre Maura. Nonostante questo, abbiamo pensato che potesse essere una buona occasione per unirci e sentirci vicini (a distanza) realizzare in maniera alternativa la nostra tradizione natalizia” spiegano gli ideatori.

  • Se vivete a Torre Maura avete ancora tempo per partecipare. Ecco come:
    Realizzate un presepe sul  balcone (va bene anche una finestra), purché sia visibile dalla strada, in maniera creativa e fantasiosa (un presepe di luci, un lenzuolo dipinto…);
  • Scattate una foto e postatela sulla pagina Facebook La Via dei Presepi Torre Maura entro il 31 dicembre 2020;
  • seguite le news sulla pagina per scoprire se avete vinto.

Fonti di riferimento: Facebook/Le vie dei presepi

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook