Van Gogh proiettato sui palazzi della città: a Marsiglia l’incredibile mostra immersiva

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Immaginate di camminare nel Campo di girasoli oppure nella sua Notte stellata. I capolavori di Van Gogh prendono vita nei Carrières de Lumières, settemila metri quadrati di arte che creano un suggestivo tour immersivo.

Nel centro d’arte a Les Baux-de-Provence a nord-ovest di Marsiglia, le opere del famoso pittore olandese sono proiettate sugli edifici. Display luminosi e musica di sottofondo, riproducono un meraviglioso viaggio attraverso i suoi dipinti più emblematici. Preparate il vostri prossimo viaggio, la mostra sarà aperta fino al 2020.

Dagli autoritratti alla Notte Stellata, i Girasoli fino alla Camera dipinta ad Arles nel 1889 e tanti altri. Ci sono i capolavori dipinti negli ultimi 10 anni della sua vita e questa creazione visiva e sonora ripercorre proprio i colori caldi della Provenza.

Pareti alte più di 15 metri che rievocano il mondo interiore e caotico di Van Gogh, le pennellate espressive, le cromie audaci evidenziano un dialogo permanente tra l’ombra e la luce. Tutto merito di Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto e Massimiliano Siccardi.

Guardate che meraviglia:

mostra van gogh
mostra van gogh1
mostra van gogh2
mostra van gogh4
mostra van gogh5
mostra van gogh7
mostra van gogh8
mostra van gogh9
mostra van gogh10

Informazioni, orari e biglietti

Carrières de Lumières sono aperti tutti i giorni.
Gennaio, marzo, novembre e dicembre: 10h-18h
aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre: 9h30-19h
Luglio e agosto: 9h30-19h30

Biglietto: 13 euro (per la agevolazioni e altre tariffe clicca qui)

Per acquistare il biglietto online clicca qui

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook