Grace Boit, l’attivista per la difesa delle foreste in Kenya il volto vincitore del concorso UNEP

L’UNEP ha annunciato le immagini vincitrici del primo International Forest Photograph Contest, presentate ai rappresentanti dei 197 membri delle Nazioni Unite in occasione della decima riunione del United Nations Forum on Forests, svoltasi ad Istambul.

Il ritratto di una donna contadina, impegnata per la conservazione delle foreste in Kenya, parte della mostra organizzata all’interno del programma ambientale della Nazioni Unite “Faces of the Mau Forest”, è presente tra le cinque fotografie vincitrici del concorso. Lo scopo del premio fotografico consisteva nel celebrare il potere della visione del fotografo nel catturare la straordinaria ed unica connessione tra persone e foreste.

L’immagine vincitrice è stata scattata da parte di Riccardo Gangle e rappresenta Grace Boit, leader della comunità del villaggio di Kipilat che si occupa su base volontaria della conservazione del Mau Forest Complex. Atakan Baykal dalla Turchia, Eka Fendiaspara dall’Indonesia, Olga Lavrushko dall’Ucraina, Prasetyo Nurramdhan dall’Indonesia e Pablo Pro dalla Spagna sono gli altri vincitori.

Il concorso fotografico permette di mantenere accesa l’attenzione sulle foreste tra gli individui dei diversi continenti, secondo Juan M. Gabarron, uno dei membri della giuria. Il Mau Forest Complex rappresenta una delle maggiori risorse forestali del Kenya, ma al momento si trova purtroppo minacciato dalla deforestazione, dovuta ad azioni illegali come l’approvvigionamento di legna per la produzione di carbone.

La deforestazione rappresenta un grave danno sia per l’ambiente che per l’economia del luogo. Unep sta intervenendo per supportare il Governo del Kenya nell’arginare la deforestazione e nel conservare le risorse forestali, attraverso la ripresa di possesso di numerosi ettari di foresta e la promozione di stili di vita alternativi.

La foto vincitrice (in copertina) ritrae Grace Boit, attivista impegnata a titolo volontario ed in maniera concreta nella difesa delle foreste del Kenya. È in contatto con le autorità locali al fine di fornire informazione sulle attività illegali di approvvigionamento di legname. Ma belli e significativi sono anche gli altri volti

Marta Albè

LEGGI anche:

Giornata Mondiale delle foreste: le immagini delle più belle del mondo

Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Seguici su Instagram
seguici su Facebook