The man of trees: il film italiano finanziato dal basso e dedicato a Jean Giono conquista l’Eco Film Festival di Londra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

All’Eco Film Festival di Londra premiata l’intensa pellicola del sassarese Salvatore Manca dedicata all’uomo che piantava gli alberi e interamente girato in Sardegna

The Man of Trees è un film ispirato alla storia di Jean Giono, scrittore francese noto come L’uomo che piantava gli alberi. Giono ha infatti dedicato buona parte della sua vita alla natura, isolandosi dal mondo e piantando alberi, ghiande, semi di quercia e di altre piante: un gesto umile, generoso pieno di amore verso il nostro pianeta continuamente violentato dall’umanità.

Nel corso della sua esistenza, Giono ha piantato 100mila querce: di queste, ne sono nate 20mila e 10mila sono riuscite a sopravvivere ai roditori e alle intemperie, popolando terre dove prima non c’era nulla.

Il film, diretto dal regista sassarese Salvatore Manca e prodotto dall’Associazione Culturale Mater-ia, è nato per sensibilizzare il pubblico verso i temi ambientali, partendo dal forte legame tra il  protagonista e la natura.

Interamente girato in Sardegna, il progetto cinematografico è stato presentato a ottobre dello scorso anno in concomitanza con la campagna crowdfunding lanciata per finanziare il film.

Sulla pagina dedicata alla raccolta fondi si legge:

“Jean ha un legame cosmico e viscerale con la natura, il richiamo ad essa come fonte della vita.
Il suo è un gesto d’amore verso la natura sfruttata, violentata e inaridita dall’uomo “civilizzato”; è a lei che il protagonista dedica un intera esistenza con umiltà e trasporto.
Consumismo, comodità e materialismo spengono l’amore per la vita sostituendolo come merce di scambio.
La nostra condizione umana è senza speranza, siamo diventati incapaci di comunicare in modo diretto, di manifestare liberamente le nostre emozioni, non abbiamo altro da fare che attendere la morte nella brama del benessere. Jean no: Jean, guidato dalla sua musa ispiratrice, senza egoismo e aspettative, pianta semi di Quercia, ghiande, alberi… dove prima non c’era nulla, solo per amore…”

“The man of trees” “è patrocinato da diversi Comuni sardi tra cui quelli di Sassari, Ploaghe, Tempio e Luras, Ossi e al progetto hanno aderito numerose associazioni, tra cui WWF Italia.

Lo scorso fine settimana il film ha ricevuto un riconoscimento internazionale vincendo il premio “miglior narrazione” al London Eco Film Festival.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Foto cover

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook