I nostalgici Subsonica tornano su MySpace

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I Subsonica tornano su MySpace? Il gruppo di rock elettronico torinese torna a far parlare di se con un annuncio quasi nostalgico, in cui i cinque componenti della band lasciano intendere un ritorno al passato.

Forse i nuovi social, da Instagram a Facebook, non riescono a soddisfare la loro eclettica ricerca musicale, o forse hanno solo voglia di riportare in auge i vecchi ricordi.

Dalle loro parole, tutto sembra lasciar pensare che si tratti di un ritorno su MySpace, il social creato nel 2003 da Tom Anderson e Chris DeWolfe, un anno prima di Facebook.

Uno spazio dedicato soprattutto a chi amava la musica, che ha permesso di lanciare nuovi artisti e band, da Adele ai Cansei de Ser Sexy, diventati famosi a livello planetario grazie a MySpace ancora prima di aver venduto i loro dischi.

“Cari Terrestri, stiamo aprendo un nuovo spazio sul web per vecchi ricordi. O forse è uno spazio vecchio per ricordi nuovi. Voi provate ad indagare perché poi alla fine ne varrà la pena e potrete ringraziarci. Per l’add ? Dai che vi abbiamo detto abbastanza…” si legge nel post pubblicato dai Susbonica accompagnato da una loro vecchia foto.

Non è dato sapere a cosa si riferiscono ma di certo hanno acceso la curiosità dei fan, che tentano di indovinare il “mistero” del gruppo.

Intanto, come segnala RollingStone, la loro pagina di MySpace è stata riportata in vita con

“documenti video, audio e foto che arrivano direttamente dagli anni ’90 e dai primi ’00, cioè quando MySpace era il sito più visitato al mondo (più di Google, per dire). È stata una mossa genialmente retrò ma neanche troppo strana da parte del primo gruppo in Italia ad aprire un sito web con un diario di bordo e un blog annesso per interagire coi fan. D’altronde, il Ninja che sta alla batteria vent’anni fa si portava a casa una laurea in ingegneria informatica”.

Una bella mossa in attesa dell’inizio del loro nuovo tour in Italia, il 9 febbraio prossimo ad Ancona.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook