Gli street artist trasformano i silos in opere d’arte per far rinascere le zone più desolate dell’Australia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nell’Australia rurale la vita non è affatto semplice, anche perché la siccità, soprattutto negli ultimi anni, ha messo a terra gli agricoltori locali. Tanti di loro hanno dovuto abbandonare le proprie aziende non avendo più di che vivere e intere città si sono ritrovate sul lastrico. Ma a volte le situazioni di crisi possono trasformarsi in occasioni di rinascita.

E così, a Thallon, una città australiana del Queensland, che stava rischiando come molte altre di scomparire nel nulla, la comunità ha pensato di puntare sull’arte. Nel 2017 due street artist di nome Joel Fergie e Travis Vinson, di Brisbane, sono stati coinvolti nella creazione di una gigantesca opera d’arte su quattro altissimi silos, intitolata “The Watering Hole“, dove protagonisti sono enormi uccelli locali e animali da fattoria, immortalati al tramonto.

Fergie e Vinson hanno utilizzato 500 barattoli di vernice spray per terminare la decorazione e ci hanno messo in totale 21 giorni. Un lavoro enorme che ha però dato i suoi frutti. Non solo in termini di bellezza, l’opera è davvero stupefacente, ma anche dal punto di vista commerciale. Oltre a essere stata nominata migliore opera d’arte pubblica agli Australian Street Art Awards del 2019, ha cominciato ad attirare sempre più turisti in questa città altrimenti desolata. Una vera e propria ancora di salvezza.

Murale silos

©Joel Fergie and Travis Vinson

In realtà, l’opera dei due street artist non è l’unica di questo tipo in Australia, sebbene sia una delle 30 più grandi dipinte su silos. Altri artisti sono stati coinvolti nel corso del tempo per valorizzare luoghi dimenticati, attingendo elementi dalla realtà del posto.

Nel frattempo Annette ed Eric Green, che si sono appassionati di questa forma d’arte, hanno persino deciso di aprire una pagina fb tutta dedicata all’arte sui silos, chiamata “Silo Art Trail“, dove aiutano altri curiosi a raggiungere i silos più belli dell’Australia. Si tratta di opere pazzesche che ormai attirano moltissimi visitatori. Ecco alcune delle più belle.

I silos di Guido van Helten a Brim

L’artista Guido van Helten ha dipinto questi quattro silos all’inizio del 2016, e vi ha raffigurato 4 agricoltori, inclusa una donna, che esemplificano la forza e la resilienza della comunità agricola locale. L’opera si trova a Brim, sulle rive dello Yarriambiack Creek, nella regione Victoria.

Silos Brim

©Brim, Guido van Helten

Six Stages of Banksia baxteri di Amok Island a Ravensthorpe

L’artista Amok Island ci ha messo 31 giorni a completare questo meraviglioso murale e ha utilizzato, per riuscirci, 338 litri di vernice. Le immagini protagoniste sono ispirate alla flora e alla fauna locale, e ogni lato dei 3 silos dipinti mostra uno stadio diverso della fioritura della banksia.

Silos dipinti

©Amok Island

I silos di Weethalle e Grenfell di Heesco Khosnaran

L’artista Heesco ha dipinto i silos di Grenfell e di Weethalle, dove ha raffigurato animali locali e agricoltori.

Grenfell Silo

©Heesco

Weethalle silo

©Heesco

I silos di HENSE a Northam

Sono coloratissimi i silos dipinti dall’artista HENSE che con il suo inconfondibile stile li ha resi unici e originalissimi.

I silos di Hense

©HENSE

I silos di Rone

Un altro artista che ha interpretato a modo suo i silos austrialiani è stato Rone, che li ha personalizzati con splendidi ritratti.

 

I silos di Rone

©Instagram/r_o_n_e

Lacelles silos

©r_o_n_e

Ed ecco di seguito i silos artistici consigliati da Annette ed Eric Green sulla loro seguitissima pagina fb, “Silo Art Trail“.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook