Cosa sarebbe il Natale senza amore? Questo spot ha un potente messaggio che vi farà emozionare

riccio-spot

Arriva in classe, ma nessuno vuole farlo sedere accanto a lui. La stessa cosa succede in una panchina e sul bus. Il povero riccio, per via dei suoi aculei non riesce ad avere degli amici, ma un regalo inaspettato cambierà per sempre la sua vita.

Uno degli spot più belli che vedrete questo Natale, non a caso ha già superato oltre 20 milioni di visualizzazioni. Dopo quello in cui era protagonista Elton John, questa volta a farci commuovere è un piccolo riccio in cerca di amici.

Il video che è subito diventato virale è la pubblicità natalizia del gruppo bancario austriaco Erste Bank und Sparkasse, dal titolo ‘Cosa sarebbe il Natale senza amore?’ che ha scelto gli amici animali per lanciare un messaggio molto importante.

La differenza come punto di forza e non di debolezza. Perché a volte prima delle barriere fisiche dobbiamo sconfiggere quelle mentali per poter aprire il nostro cuore agli altri. La paura del diverso si può superare facilmente, come ci insegnano gli animaletti animati di questo spot.

Il riccio con i suoi aculei punge in maniera involontaria, ma se all’inizio tutti ne sono spaventati e tendono a isolarlo, a ridosso del Natale, hanno in serbo per lui una bella sorpresa. E c’è il lieto fine!

In un pacco di Natale, gli amici trovano la soluzione per andare d’accordo, guardate che meraviglia e preparate i fazzoletti:

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Seguici su Instagram
seguici su Facebook