Spelacchio è tornato! Come da tradizione, l’albero di Natale di Roma sarà acceso l’8 dicembre

Tutti ricorderete Spelacchio, l’albero di Natale di Roma che, posizionato a Piazza Venezia due anni fa, è diventato l’ironico simbolo delle festività nella Capitale. Adesso è la stessa sindaca Virginia Raggi a scherzarci su annunciando che “Spelacchio is back”! Tutto è pronto per l’inaugurazione dell’8 dicembre.

Come ogni anno è arrivato a Roma l’abete che, come vuole la tradizione, è posizionato in piazza Venezia di fronte all’Altare della Patria dove viene addobbato con luci e palline. E’ già da due anni, però, che l’albero di Natale della Capitale è noto come Spelacchio, per via della sua chioma non proprio florida e della sua silhouette, non proprio specchio di un’ottima salute della pianta.

L’anno scorso poi si era scatenata l’ironia della rete che aveva ribattezzato Spelacchio con il nome di Spezzacchio!

Anche nel 2019, puntuale come sempre e dopo un viaggio iniziato nei pressi di Varese, è arrivato a Roma l’abete che sarà inaugurato l’8 dicembre.

Ad annunciare la sua presenza con gioia e ironia è la sindaca Virginia Raggi.

Sponsorizzato anche quest’anno da Netflix, l’albero è diventato protagonista di un simpatico video con Gigi Marzullo. Il povero Spelacchio provato dopo tante fatiche sta cercando di ritirarsi su dopo un periodo nero facendo yoga!

Leggi anche:

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Coop

Natale Green, dal menù ai regali, dalle decorazioni alla tavola, la guida per le feste

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Coop

Mini-muffin al cioccolato serviti e cotti nella buccia di clementine

Seguici su Instagram
seguici su Facebook