Libri di Harry Potter eliminati dalla biblioteca della scuola: contengono maledizioni e incantesimi reali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una scuola cattolica nel Tennessee ha deciso di eliminare dagli scaffali della biblioteca i libri di Harry Potter.

Secondo il reverendo Dan Reehill i libri, che costituiscono la saga più letta di tutti i tempi, contengono incantesimi e maledizioni reali e capaci di evocare spiriti maligni.

“Le maledizioni e gli incantesimi usati nei libri sono vere maledizioni incantesimi che quando vengono letti dagli uomini rischiano di evocare gli spiriti maligni”, ha scritto il reverendo in una email destinata ai genitori degli studenti.

La scuola ha recentemente traslocato la biblioteca in un nuovo edificio e l’istituto ha colto l’occasione per rivedere l’offerta in catalogo.

Il reverendo della St Edward Catholic School di Nashville ha dichiarato di essersi consultato con diversi esorcisti degli Stati Uniti e di aver interpellato il Vaticano prima di decidere di vietare la lettura dei sette volumi agli studenti.

Secondo Rebecca Hammel, sovrintendente delle scuole per la diocesi cattolica di Nashville, poiché la Chiesa cattolica non ha una posizione ufficiale in merito, il reverendo può prendere un provvedimento simile.

“Ogni pastore ha l’autorità canonica di prendere tali decisioni per la sua scuola parrocchiale”, ha spiegato la Hammel.

Rebecca Hammel ha assicurato che la scuola non impedirà agli studenti di leggere i libri della saga di Harry Potter: la scelta spetterà ai genitori, la scuola si limiterà a non tenere i testi.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Speciale EarthDay

Earthday EveryDay

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

I migliori accessori da avere se usi il monopattino elettrico

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook