Sconti San Valentino 2020: al MANN e al Museo di Capodimonte di Napoli si entra in coppia pagando un solo biglietto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se vi trovate a Napoli e siete in coppia andate per musei! Domani, giorno degli innamorati, le coppie pagheranno un solo biglietto di ingresso al Museo Archeologico Nazionale e al Museo di Capodimonte.

Nella giornata di domani 14 febbraio, infatti, i fidanzatini accederanno al MANN usufruendo dell’opzione 2×1: per tutto il giorno soltanto uno dei due visitatori pagherà il biglietto d’ingresso.

Gli innamorati che sceglieranno di festeggiare San Valentino al Museo potranno anche vivere l’esperienza SlideDoor, dedicata tutta al tema della passione: la passione per l’arte e per le parole, perché, nella Sala del Toro Farnese, davanti al portale virtuale che collega il Museo al Palazzo Merulana di Roma, saranno distribuiti dei cartelloni, che abbineranno i capolavori dell’Archeologico ai pensieri di famosi scrittori di tutti i tempi.

Dall’altra parte della door interattiva, a Roma, i visitatori di Palazzo Merulana comunicheranno con i loro “omologhi” partenopei, condividendo le immagini di famose collezioni di arte contemporanea: un legame fatto di sguardi e reso possibile dalla tecnologia innovativa di SlideDoor.

capodimonte san valentino

©Museo di Capodimonte

Anche il Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli propone per domani l’ingresso delle coppie di innamorati con un solo biglietto: la promozione Un biglietto per due consentirà infatti l’ingresso a due persone con un unico biglietto che permetterà di visitare anche le mostre Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica (in programma fino al 20 settembre 2020) e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli (in programma fino al 10 maggio 2020).

Ma non finisce qui: domenica 16 febbraio ci sarà la V edizione di Innamòrati/Innamoràti di Napoli 2020, che racconterà Capodimonte: dal Belvedere alla Statua del Gigante.

Fonti: MANN / Museo di Capodimonte

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook