A Vieste la Scalinata della Legalità, su ogni gradino i nomi di 51 vittime della mafia

Scalinata della legalità

51 scalini con i nomi delle vittime innocenti di mafia e di personaggi celebri pugliesi che si sono battuti contro di essa nel corso del tempo, per difendere la propria patria. Una scalinata che si trasforma in un memoriale con omaggio a figure importanti, coraggiose, indimenticabili come Borsellino e Falcone, tanto per citarne alcuni.

A Vieste questa sera, alle ore 18:00, verrà inaugurata la “Scalinata della Legalità, in via Verdi, un progetto molto interessante promosso dall’assessorato alla cultura, dall’associazione Cantieri dell’innovazione sociale e da Arci Ragazzi.

A curarlo sono stati i docenti Ida Patrizia Grassi, Maria Grazia Cortellino e l’architetto Paola Minervino, che hanno voluto creare un centro estivo all’insegna della legalità, per contrastare la mafia, che purtroppo continua a fare vittime e ad attirare anche i giovanissimi, come dichiarato dal Comune di Vieste.

Un’iniziativa lodevole che parte dalla Puglia e che, speriamo, contamini molti altri centri cittadini italiani, che si trovano a combattere ogni giorno contro la mafia.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: www.foggiatoday.it

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook