A Vieste la Scalinata della Legalità, su ogni gradino i nomi di 51 vittime della mafia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

51 scalini con i nomi delle vittime innocenti di mafia e di personaggi celebri pugliesi che si sono battuti contro di essa nel corso del tempo, per difendere la propria patria. Una scalinata che si trasforma in un memoriale con omaggio a figure importanti, coraggiose, indimenticabili come Borsellino e Falcone, tanto per citarne alcuni.

A Vieste questa sera, alle ore 18:00, verrà inaugurata la “Scalinata della Legalità, in via Verdi, un progetto molto interessante promosso dall’assessorato alla cultura, dall’associazione Cantieri dell’innovazione sociale e da Arci Ragazzi.

A curarlo sono stati i docenti Ida Patrizia Grassi, Maria Grazia Cortellino e l’architetto Paola Minervino, che hanno voluto creare un centro estivo all’insegna della legalità, per contrastare la mafia, che purtroppo continua a fare vittime e ad attirare anche i giovanissimi, come dichiarato dal Comune di Vieste.

Un’iniziativa lodevole che parte dalla Puglia e che, speriamo, contamini molti altri centri cittadini italiani, che si trovano a combattere ogni giorno contro la mafia.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: www.foggiatoday.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook