HELP the ocean: a Roma la suggestiva installazione contro i rifiuti di plastica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un grido d’aiuto, un’enorme installazione artistica posizionata in uno dei luoghi più amati e più belli del mondo. A Roma, nel cuore dei Fori Imperiali l’artista Maria Cristina Finucci ha realizzato la scritta HELP the Ocean, in occasione della Giornata mondiale degli oceani.

Un’opera certamente d’impatto viste anche le sue grandi dimensioni, formata da 76 elementi che ricostruiscono le quattro lettere della parola HELP. Si tratta di gabbioni in metallo foderati da pannelli di rete rossa decorati, si fa per dire, da 6 milioni di tappi di plastica.

L’installazione, sostenuta dalla Fondazione Bracco e con la promozione del Parco Archeologico del Colosseo, vuole simulare un ritrovamento archeologico. In un futuro lontano, ipotizza l’artista, nel 4016 dC un archeologo trova questi reperti diversi da quelli delle comuni discariche.

Solo durante il suo viaggio di ritorno con la navicella spaziale – perché probabilmente tra duemila anni il genere umano sarà estinto- guardando dall’alto l’archeologo riesce a leggere la parola HELP, un deliberato ed organizzato grido di aiuto della nostra civiltà” racconta l’artista. Non a caso la scelta della parola HELP.

Di notte la gigantesca scritta si illumina ed è visibile da via dei Fori Imperiali. Anche l’arte ci ricorda che la plastica sta soffocando i nostri oceani. L’impianto architettonico richiama la sintassi costruttiva dell’architettura antica romana, anche se il materiale da costruzione non è la pietra ma la plastica.

installazione roma oceani6
installazione roma oceani7

L’opera fa parte del ciclo avviato nel 2013 dall’artista con la fondazione di un nuovo Stato Federale, il cosiddetto Garbage Patch State, il secondo più vasto al mondo che comprende le 5 principali “isole” di plastica presenti negli oceani. Un’area dalle dimensioni spaventose: 16 milioni di kmq.

installazione roma oceani
installazione roma oceani2
installazione roma oceani3
installazione roma oceani4

L’installazione sarà visibile dal 9 giugno al 29 luglio all’interno del Parco Archeologico del Colosseo ai Fori Imperiali, a Roma.

“HELP è un grido d’allarme che non si limita alla pur importante questione ambientale, ma pone al centro l’individuo e l’intera vita sul pianeta, in cui l’ambiente è legato indissolubilmente alle risorse naturali, alla salute, all’alimentazione, alla povertà, alle disuguaglianze, ai diritti umani, alla pace” ha spiegato l’artista Maria Cristina Finucci.

Se siete a Roma non perdetela.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook