Niente più linea “Fantastica 140”, Atac rimuove l’omaggio a Gianni Rodari sulle fermate di Roma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Niente più linea F140, la linea “Fantastica” dedicata a Gianni Rodari è stata rimossa dall’Atac dalle due fermate su cui era stata “installata” da anonimi artisti.

Una linea davvero Fantastica, la n.140, era apparsa improvvisamente al Trullo, un quartiere di Roma. Un’altra, poco dopo, anche a Largo Arenula, in pieno centro storico.

La notizia ha fatto il giro dei social, grazie alla condivisione di Edizioni El e di tanti appassionati delle favole di Gianni Rodari, a cui l’originale linea di autobus è dedicata.

Sulla nuova linea Fantastica 140, si viaggiava solo con la fantasia e tutte le sue originalissime fermate erano un omaggio alla letteratura di Rodari. Partenza proprio da Stazione Rodari, per passare poi alla Grammatica della Fantasia, Marameo al Colosseo, Vado via con i gatti, Campidoglio al pistacchio, Pantheon al limone, piazza Munari e tanto altro.

La fermata evidenziata, dunque quella dove si trova il passeggero, è “La torta in cielo” e non è un caso. Questa storia, infatti, è stata scritta da Rodari in collaborazione con la maestra Maria Luisa Bigiaretti e gli alunni della scuola Carlo Collodi che si trova proprio al Trullo.  Arricchito con le illustrazioni di Bruno Munari, il romanzo per ragazzi fu pubblicato prima a puntate su Il Corriere dei Piccoli e poi, nel’66, raccolto in un vero e proprio libro edito da Einaudi.

L’idea, spiritosa e geniale, di dedicare una linea di autobus a Rodari è stata segnalata alla casa editrice per bambini  “Edizioni EL” che l’ha prontamente condivisa su Facebook specificando che, al contrario di quanto si poteva pensare (visto il ricco catalogo di libri di Rodari), non è opera sua.

Ogni fermata della linea Fantastica richiamava una favola di Rodari, ma non tutti i passeggeri l’hanno capito e qualcuno è rimasto spiazzato di fronte a quello strano nuovo autobus comparso dal giorno alla notte. Una linea che, tra l’altro, ha degli orari particolari: nei giorni feriali circola fino alle 25, mentre la domenica tutta la notte fino alle 33.30. Ma sappiamo che con la fantasia tutto è possibile!

Inutile dire che gli appassionati di Gianni Rodari hanno decisamente apprezzato la cosa ed è partita una vera e propria caccia per cercare di capire chi ci sia dietro l’iniziativa.

Peccato sia stata rimossa…

Fonte: Edizioni EL Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook