Riconoscimenti: Angelo Branduardi, il menestrello “del creato”

angelo-branduardi

“I testi delle sue canzoni richiamano costantemente la natura con i suoi protagonisti e riflettono il suo trasporto verso il creato e le creature al punto di aver dedicato un album a S. Francesco”. Con queste parole il Presidente di Greenaccord Gian Paolo Marchetti ha consegnato oggi a Roma al cantautore Angelo Branduardi il premio alla carriera “Sentinella del Creato“, il primo dei riconoscimenti che verranno attribuiti in occasione del VI Forum dell’Informazione Cattolica per la Salvaguardia del Creato che prenderà il via domani a Pistoia.

Al “menestrello” della canzone italiana, autore dell’indimenticabile “Alla fiera dell’Est“, reduce dal concerto della Festa a San Giovanni di ieri sera, è stato riconosciuto il merito di essere riuscito, in questi suoi 30 anni di musica, “a trasferire sul pentagramma la sua predilezione per la natura ed il fiabesco che ad essa si ispira, attingendo alla poesia delle leggende popolari e alle melodie e ai ritmi delle ballate medievali e rinascimentali”.

Visto il tema di quest’anno del prestigioso appuntamento organizzato da Greenaccord in collaborazione con Ucsi e Federazione settimanali cattolici, non poteva essere altrimenti: “Il tempo dell’uomo e il tempo del creato” ben si sposa con la ricerca di musicalità, melodie e stili diversi, che caratterizzano le ballate del cantautore di Cuggiono.

Con lo stesso spirito verranno attribuiti gli altri premi al Forum di Pistoia. Prevista per Sabato 27 Giugno alle ore 21.00, nell’incantevole scenario della Sala Maggiore del Comune di Pistoia, la cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento conferito ai protagonisti dell’informazione che si sono distinti nella divulgazione di una corretta informazione ambientale. Così se Greenaccord assegnerà a Beppe Rovera, autore e conduttore di Ambiente Italia per la posatezza nella conduzione, l’UCSI premierà Mariella Cossu, responsabile dell’Ufficio Stampa della Regione Sardegna per l’impegno rivolto verso l’informazione sull’agricoltura isolna e riferimento prezioso per la ricerca di dati sulle politiche agricole regionali, mentre la FISC conferirà il premio ad Elena Scarici, giornalista napoletana in gradi di sviscerare i problemi ambientali miscelando competenza scientifica, capacità narrativa e approfondimento tecnico.

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

corsi pagamento

seguici su facebook