Le cucine plastic free che durano una vita

Removed: la serie fotografica che ci mostra come gli smartphone ci isolano dal resto del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come sarebbe la nostra vita se improvvisamente scomparissero gli smartphone? Provate per un attimo a pensarvi concentrati sullo schermo del cellulare, come probabilmente sta accadendo ora mentre leggete, e immaginate che svanisca nel nulla. Vi ritrovereste immobili di fronte alla vostra mano leggermente piegata, in una posa che ha dell’assurdo.

Forse l’immaginazione non basta per rendere bene l’idea ma la fotografia sicuramente sì, specialmente se nasce da un artista come Eric Pickersgill, fotografo americano che ha dato vita alla curiosa e inquietante serie “Removed”.

Gli scatti immortalano diverse persone intente a utilizzare degli smartphone “invisibili”, perché rimossi volutamente dal set. E mostrano come quella posa che assumiamo tutti indistintamente mentre teniamo in mano l’amico tecnologico, venendo letteralmente assorbiti dallo schermo, sia surreale e assurda.

Ma le fotografie evidenziano anche la nostra totale dedizione allo smartphone, che ci fa dimenticare chiunque ci stia intorno, dai parenti agli amici, in qualunque occasione, rendendoci inconsapevoli schiavi.

Ecco di seguito alcune delle fotografie più belle della serie, che potete vedere intera sul sito di Pickersgill.

Photo Credit: Eric Pickersgill

Photo Credit: Eric Pickersgill

grigliata senza smartphone

Photo Credit: Eric Pickersgill

Bambini, serie Removed

Photo Credit: Eric Pickersgill

Foto senza smartphone

Photo Credit: Eric Pickersgill

Removed, la serie

Photo Credit: Eric Pickersgill

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Removed

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook