Il quaderno per le bambine ribelli dove appuntare le rivoluzioni quotidiane

Vi ricordate il libro “Storie della buonanotte per bambine ribelli”? Adesso, dalle stesse autrici, è arrivata una nuova originale proposta: un quaderno pensato per raccogliere tutte le storie e le avventure delle bambine ribelli dei nostri tempi.

Chi l’ha detto che solo Frida Kahlo, Maria Callas, Serena William o, per rimanere nel nostro paese, Margherita Hack e Rita Levi Montalcini sono donne che meritano di essere ricordate per la loro vita appassionante, le loro scelte anticonformiste e i risultati ottenuti? Anche tante bambine di oggi hanno molto da raccontare e sono impegnate a progettare il loro brillante futuro.

E’ per questo che Elena Favilli e Francesca Cavallo, dopo il grande successo delle “Storie della buonanotte per Bambine Ribelli” tornano con “Io sono una Bambina Ribelle – Il quaderno delle mie rivoluzioni”, un libro personalizzabile fin dalla copertina con il proprio nome, pensato per far diventare davvero protagoniste tutte le bambine ribelli a cui verrà regalato.

Nella prefazione si legge infatti:

“Con questo quaderno vogliamo offrirti uno specchio per esplorare la tua identità senza paura. Possiamo raggiungere l’uguaglianza soltanto se smettiamo di privilegiare in maniera ossessiva le parti di noi accettate dalla società e ci concediamo il diritto di vederci come individui a tutto tondo (…) Dal momento in cui hai tra le mani questo quaderno, sai che non sei sola. Sedute a tante altre scrivanie e tavoli della cucina, o accucciate su un treno o un autobus, ci sono tante altre ragazze e donne che, proprio come te, stanno sognando, disegnando, costruendo un mondo diverso”

Le bambine possono, nel proprio quaderno, appuntare sogni, paure ma anche traguardi già raggiunti e di cui sono fiere oppure prospettive e desideri futuri.

bambine ribelli interno1
bambine ribelli interno2

Nel quaderno, illustrato da Martina Paukova, Kate Prior e Camilla Rosa, sono presenti 100 attività che aiuteranno le giovani ed intraprendenti donne del futuro ad allenare il proprio spirito ribelle. Alcuni esempi? Una lettera da scrivere ad un’istituzione politica, un poema da dedicare alle proprie parti del corpo preferite, un progetto per una propria attività imprenditoriale e un’intervista ad una donna che si apprezza.

bambine ribelli interno

Questo quaderno si rivela quindi uno strumento divertente e stimolante per aiutare le bambine di tutto il mondo a diventare quello che davvero sono e sono nate per essere, al di là degli schemi o di quello che genitori e società vorrebbero imporre loro.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook