Polignano a mare in tempesta: la foto più bella del 2020 secondo Wikipedia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Polignano a mare è già di per sé una vera perla ma nel suo scatto Nicola Abbrescia, in arte Nick Abbrey, è riuscito ad immortalare la cittadina pugliese in un momento davvero magico: durante una mareggiata. La foto ha vinto la sezione italiana del concorso fotografico più grande del mondo, il Wiki Loves Monuments.

L’immagine che ritrae il mare che si alza e si gonfia spumeggiante quasi a schiaffeggiare le case di Polignano a mare si è aggiudicata il primo posto al “Wiki loves monuments 2020”, sezione Italia.

A riprendere questo momento magico è stato  Nicola Abbrescia che con il suo scatto ha primeggiato su oltre 15mila immagini di circa 700 fotografi che gareggiavano al concorso indetto come ogni anno da Wikipedia, anche con l’obiettivo di arricchire il suo archivio fotografico.

Le foto, infatti, inviate da ogni parte del mondo (oltre 50 stati), testimoniano e documentano il patrimonio storico e culturale di ogni nazione e diventano il database di immagini di Wikipedia, possono dunque poi essere riutilizzate liberamente.

La Puglia in questa nona edizione del concorso fotografico ha stravinto, anche il secondo e terzo posto,  è andato a due pugliesi: Gabriele Costetti con Brindisi – Teatro Verdi.

@ Gabriele Costetti

E Alberto Busini con Tutto rosa, ritratto dell’oasi dei fenicotteri di Lesina (Foggia).

@Alberto Busini

 

Fonte: Bari Today

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook