Bari invasa dagli omini LEGO! I meravigliosi murales di Pao colorano le vie della città

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bari si tinge di colore grazie alle opere di street art di Pao. Quest’ultimo nei giorni scorso ha trasferito i personaggi Lego sui muri del capoluogo pugliese.

Gli omini dei celebri mattoncini hanno trovato posto nel chiosco del giardino di piazza Garibaldi e all’ingresso del parchetto degli Aquiloni, in via Devitofrancesco. Secondo un accordo con l’amministrazione comunale e l’associazione Ragnarock, promotori dell’iniziativa, i murales dovevano veicolare messaggi di partecipazione e unità.

Un cuore, sovrastato da stelle sorridenti, colora le mura baresi insieme a una versione innamorata e stupita del personaggio Lego di Batman.

L’iniziativa rientra in un progetto di valorizzazione urbana che oltre a Bari ha coinvolto altre città italiane, come Milano, Roma e Napoli.

A Roma, grazie alla collaborazione di Fòndaco e degli studenti della scuola di pittura dell’Accademia di Belle Arti, in via della Frezza le minifigure Lego hanno invaso la strada del centro città e i suoi negozi, dando luogo a una vera e propria performance live di arte e cultura.

pao bari

“Sono un fan delle costruzioni Lego fin da bambino, passione che ora si è tramandata ai miei figli. La possibilità di creare murales nella città di Bari mi ha subito entusiasmato perché i personaggi che realizzo sono entrati nell’immaginario collettivo e da sempre le costruzioni Lego sono sinonimo di creatività” racconta Pao.

lego 1
lego 2
lego 7

Foto: BariToday

“Grazie al nostro regolamento sulle Arti di strada cerchiamo di attrarre artisti sia in campo creativo e decorativo sia in tutte le altre discipline artistiche. Negli anni abbiamo già avuto modo di godere della bellezza prodotta dai talenti che si sono cimentati a trasformare i muri della nostra città, come accaduto con Ozmo nel sottopassaggio Quintino Sella o con Maupal sui muri della palazzina Aqp di piazza Diaz. Siamo impazienti di vedere i risultati di questo nuovo intervento” ha detto Silvio Maselli, assessore alla cultura del Comune di Bari.

Se siete a Bari non perdete le originali opere di Pao.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook