Banksy rende omaggio a medici e infermieri, i nuovi superoreoi ai tempi del coronavirus

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un bimbo inginocchiato che gioca con la bambola di un’ infermiera che ha un mantello da supereroe. In un cesto, due personaggi classici del mondo dei fumetti: Batman e Spiderman. Banksy torna a stupire con la sua arte e questa volta, l’omaggio è per medici e infermieri che stanno lottando in prima linea per salvare vite umane nell’emergenza coronavirus.

L’opera è comparsa al General Hospital di Southampton, nel Regno Unito, questa volta affissa nell’atrio del pronto soccorso di accordo con i dirigenti ospedalieri e la dedica è appunto per il personale del Sistema sanitario nazionale (Nhs) britannico. Un bambino inginocchiato con salopette e maglietta, tiene in mano la sua nuova bambola preferita. Ha scartato Spiderman e Batman e ha scelto una nuova eroina che tiene il braccio teso pronta per la missione.

La bambola indossa una maschera, un mantello e un grembiule da infermiera con il simbolo della Croce Rossa (l’unico elemento di colore nella foto).In bianco e nero, un metro per un metro, l’opera di Banksy, la cui identità rimane sconosciuta, resterà in esposizione fino all’autunno, dopo sarà messa all’asta per raccogliere fondi per il Nhs. “Grazie per tutto ciò che state facendo. Spero che questo illumini un po’ questo luogo, anche se è in bianco e nero”, ha detto Banksy al personale dell’ospedale.

View this post on Instagram

. . Game Changer

A post shared by Banksy (@banksy) on

“Il fatto che Banksy ci abbia scelto per riconoscere l’eccezionale contributo offerto da tutto il SSN, è un grande onore”, spiega Paula Head, CEO dell’ospedale universitario. “Siamo stati direttamente colpiti dalla perdita di membri dello staff, amici amati e rispettati”.

“Sarà davvero apprezzato da tutti in ospedale. Senza dubbio sarà anche un enorme impulso al morale per tutti coloro che lavorano e vengono curati nel nostro ospedale”.

Fonti: Banksy/Instagram, BBC

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook