Nature Photographer of the year 2020: vince l’italiano Roberto Marchegiani con la foto ‘Jurassic Park’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche quest’anno il Nature Photographer of the Year ha premiato le foto naturalistiche più belle del mondo e il vincitore assoluto, nonché vincitore della categoria mammiferi, è stato il fotografo italiano Roberto Marchegiani, che si è aggiudicato il podio con lo scatto “Jurassic Park“.

La fotografia premiata è stata scattata nel parco nazionale Nakuru, Kenya, e riprende un gruppo di giraffe nella foresta. Il paesaggio “giurassico” della scena, con le giraffe simili a dinosauri, ha ispirato il titolo.

Oltre alla foto di Marchegiani, ne sono arrivate molte altre da tutto il mondo, la giuria ha dovuto scegliere infatti fra 19.547 foto provenienti da più di 95 diversi paesi, suddivise in varie categorie, “mammiferi”, “uccelli”, “uomo e natura” e via dicendo.

Ecco una selezione di alcune delle immagini che hanno vinto nelle diverse categorie.

Brambling Togetherness di Andreas Geh

Questa foto, prima classificata della categoria “uccelli”, vede protagonisti stormi di diversi milioni di fringuelli di montagna. Spettacolare.

Brambling Togetherness di Andreas Geh

©Nature Photographer of the Year

La trappola della natura di Samantha Stephens

Questa foto si è classificata per prima nella categoria “altri animali” e immortala due salamandre intrappolate da una pianta carnivora (Sarracenia purpurea).

La trappola della natura di Samantha Stephens

©Nature Photographer of the Year

In The Hiding di Miloš Prelević

Questa foto, vincitrice della categoria subacquea, immortala un luccio nelle acque di un lago in Serbia.

In The Hiding di Miloš Prelević

©Nature Photographer of the Year

Constellation of Eagle Rays di Henley Spires

Ed ecco la foto vincitrice della categoria “bianco e nero”. L’immagine ritrae delle splendide aquile maculate (Aetobatus narinari).

 Constellation of Eagle Rays di Henley Spires

©Nature Photographer of the Year

Il bosco incantato di Stanislao Basileo

Questa foto, vincitrice della categoria “paesaggi”, è stata scattata in Italia, lungo il fiume Po. Ritrae rami di larice completamente coperti dal gelo. Uno spettacolo affascinante simile a un vero bosco incantato.

Il bosco incantato di Stanislao Basileo

©Nature Photographer of the Year

Hope in a Burned Forest di Jo-Anne McArthur

Questa foto, vincitrice della categoria “uomo e natura”, ritrae una mamma canguro con il suo piccolo nel bel mezzo della foresta australiana devastata dagli incendi.

Hope in a Burned Forest di Jo-Anne McArthur

©Nature Photographer of the Year

FONTE: Nature Photographer of the Year

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook