Musei chiusi? Possiamo visitare virtualmente i più belli di Roma (e fare anche romantiche passeggiate)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il coronavirus non scoraggia gli amanti dell’arte e di Roma. Anche se il DPCM dell’8 marzo ha disposto la sospensione delle attività dei musei, degli istituti e dei luoghi della cultura di tutta Italia, è possibile ammirarli anche online. Molti musei romani infatti offrono un suggestivo tour virtuale alla scoperta delle proprie bellezze artistiche.

Roma è un museo a cielo aperto. Chi di noi non l’ha pensato almeno una volta? La Capitale offre bellezze a ogni angolo, così come i suoi musei che si mostrano al mondo anche via web.

In questi giorni in cui uscire è consentito solo per motivi di lavoro, medici o di stretta necessità, è possibile fare un bel tour rimanendo a casa, e perché no, anche in ciabatte e con una bella copertina sulle gambe mentre sorseggiamo una cioccolata calda.

Musei capitolini

Sono un patrimonio prezioso, dall’ archeologia alle bellezze architettoniche, passando per la pittura e la scultura. I musei Capitolini possono essere visitati via web e con facilità accendendo al sito dedicato www.museiincomuneroma.it o andando su tourvirtuale.museicapitolini.org.

Si parte dalla iconica piazza del Campidoglio, da cui si può proseguire per Palazzo dei Conservatori o per Palazzo Nuovo. Nel primo, caso si può accedere virtualmente nel Cortile, con frammenti della statua di Costantino dalla Basilica di Massenzio, risalenti al 313-324 d.C.

A seguire è possibile ammirare le varie sale e gallerie. Per ogni sala sono a disposizione anche dei materiali multimediali e una guida registrata.

roma musei

@shutterstock /franka55

Mercati di Traiano-Musei dei Fori Imperiali

È possibile anche accedere virtualmente pure ai Mercati di Traiano-Musei dei Fori Imperiali. Cliccando su tourvirtuale.mercatiditraiano.it, si accede alla Grande Aula, con le sue caratteristiche volte a botte. Da qui si può passare all’emiciclo del Foro di Traiano ma anche alla sala del Capitello coi Pegasi.

Museo dell’Ara Pacis

Come non visitare il museo dell’Ara Pacis col suo prezioso contenuto? Per accedere occorre cliccare su tourvirtuale.arapacis.it e ammireremo sia lo splendido capolavoro di Richard Meier che l’antico altare romano.

E’ possibile visitare anche il Museo Napoleonico e quello di Villa Torlonia.

Passeggiate virtuali

Non solo musei. Su Romartguide.it è possibile fare anche delle passeggiate virtuali in mezzo alla storia, dai siti archeologici dell’Aventino alla Domus di Largo Arrigo VII, fino a via Marmorata e alle Mura.

Visitare Roma e i suoi splendidi musei rimanendo a casa. Un altro modo di impiegare il tempo e arricchire il proprio bagaglio culturale in questi giorni così incerti e surreali.

Fonti di riferimento: Museiincomuneroma

LEGGI anche:

10 meraviglie del mondo che possiamo visitare da casa, online

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook