@silvialopezchavez/Instagram

I bellissimi murales che portano gli oceani nelle strade di tutto il mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non solo bellissimi, questi murales contribuiscono concretamente a salvare gli oceani. Realizzati finora in 17 paesi da più di 400 diversi artisti, nascono dal progetto “Sea Walls: Artists For Oceans” della PangeaSeed Foundation, organizzazione senza scopo di lucro delle Hawaii, che attraverso l’arte intende sensibilizzare le persone sui temi ambientali e in particolare sulla critica situazione degli oceani. 

– Una goccia di vernice può creare un oceano di cambiamento -, è questo il motto dell’iniziativa che porta gli oceani nelle strade di tutto il mondo. La scelta non è casuale. Gli oceani, spiegano gli organizzatori sul sito ufficiale, influenzano la vita di tutti noi, a prescindere da dove abitiamo.  

L’enorme numero di persone sul nostro pianeta sovrappopolato che utilizzano e dipendono dal mare, e le pratiche a volte poco sagge che adottiamo, hanno creato molti problemi come la pesca eccessiva, l’inquinamento, l’acidificazione degli oceani, la perdita di biodiversità e il degrado degli habitat marini. Rischiamo di perdere proprio gli ecosistemi da cui dipende così strettamente la nostra sopravvivenza.

Un’iniziativa davvero preziosa che coniuga arte e attivismo ambientale. 

Ecco una selezione dei murales più belli realizzati finora in 17 paesi del mondo, dagli Stati Uniti all’Australia, dall’Indonesia al Vietnam. 

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

FONTE: Sea Walls

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook