Kandinskij: il mondo astratto del pittore russo in mostra a Milano (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quarantanove opere e 85 tra icone, stampe popolari ed esempi di arte decorativa. Fino al 9 luglio, il MUDEC – Museo delle Culture di Milano ospita la mostra “Kandinskij, il cavaliere errante. In viaggio verso l’astrazione”.

Vi avevamo già annunciato l’arrivo della mostra a Milano, città in fermento per accogliere uno degli appuntamenti, che gli amanti dell’arte, non possono assolutamente perdere.

LEGGI anche: KANDINSKIJ, IL GENIO DELL’ASTRATTISMO IN UNA MOSTRA IMPERDIBILE A MILANO

Un’esposizione inedita che racconta il periodo che porta Kandinskij alla svolta verso l’astrazione attraverso opere, di cui alcune mai viste in Italia. Ci sono infatti dipinti, icone e stampe popolari che provengono da musei russi come l’Ermitage di San Pietroburgo, la Galleria Tret’jakov, il Museo di Belle Arti A.S. Puškin e il Museo Panrusso delle Arti Decorative, delle Arti Applicate e dell’Arte Popolare di Mosca.

La mostra di Kandinskij è all’interno delle celebrazioni del centenario della Rivoluzione russa, nonché del centocinquantesimo anniversario dalla nascita dell’artista.

“Per anni ho cercato di ottenere che gli spettatori passeggiassero nei miei quadri: volevo costringerli a dimenticarsi, a sparire addirittura lì dentro”, amava ripetere l’artista.

kandinsky blu cielo copia

Dipinti, incisioni, acquerelli ma anche stampe, tessuti e oggetti d’arte, grazie a installazioni multimediali. Il visitatore farà un viaggio immersivo: dal periodo di formazione dell’artista russo fino al 1921, anno in cui Kandinskij, si trasferisce in Germania per non fare mai più ritorno nella madrepatria.

LEGGI anche: DA PICASSO A KANDINSKIJ: 10 MOSTRE DA NON PERDERE NEL 2017

La mostra è ideata e curata da Silvia Burini e Ada Masoero che promettono un percorso studiato per far comprendere l’origine e lo sviluppo del codice simbolico dell’artista.

Il percorso espositivo si snoda in sezioni, c’è quella introduttiva, quella “dentro il quadro”, “il cavaliere errante” e ancora “Mosca madre” e “Musica dell’astrazione”. Da un lato, la Russia con le sue immagini e i suoi linguaggi, dall’altro, la sfera più intima di Kandinskij.

kandinsky composizione4

Mostra Kandinskij, orari

lunedì
14.30-19.30

martedì / mercoledì
venerdì / domenica
09.30-19.30

giovedì e sabato
9.30-22.30

kandinsky composizione

Mostra Kandinskij, biglietti

12,00 € Intero
10,00 € Ridotto
8,00 € Ridotto speciale

Gruppi
10,00 € Gruppi adulti
6,00 € Gruppi scuole
3,00 € Scuola infanzia (3-6 anni)

Info e prenotazioni:
0254917

Per maggiori informazioni clicca qui

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook