Addio a Talus Taylor. Morto il creatore dei Barbapapà, cartone ambientalista e animalista

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I Barbapapà hanno perso il loro creatore, Talus Taylor. Il famoso disegnatore, che ha dato i natali alla serie a fumetti, diventata poi cartone animato, insieme alla moglie Annette Tison, se ne è andato all’età di 82 anni.

Il suo non è un ‘semplice’ fumetto. Sin dagli esordi i Barbapapà, che prendono il nome dal termine francese che indica lo zucchero filato, sono difensori dell’ambiente e degli animali e, grazie alla capacità di modificare la loro forma, riescono ad aiutare chiunque si trovi in difficoltà. Questa trasformazione è sempre accompagnata dalla frase “Resta di stucco, è un barbatrucco“, un vero e proprio cult del cartone animato.

Nel corso delle puntate, spiega Rai YoYo che ancora oggi manda in onda il cartone, arriveranno addirittura a lasciare il pianeta Terra a bordo di un’astronave, una novella Arca di Noè, per salvare tutti gli animali minacciati dalla caccia e dall’inquinamento, per poi tornare solo quando gli uomini si sono finalmente ravveduti.

Nella serie, “Barbapapà in giro per il mondo”, che racconta i viaggi straordinari dell’allegra famiglia nei luoghi più selvaggi e sconosciuti del pianeta, Barbapapà, Barbamamma e i loro sette figli imparano a conoscere gli esemplari più rari e misteriosi di ogni specie di piante, uccelli, rettili e mammiferi nei loro habitat naturali.

Portatrice di un positivo messaggio di speranza per un mondo migliore, la serie dei Barbapapà è ispirata ai valori senza tempo dell’amore universale, della solidarietà e del rispetto per l’ambiente e per ogni creatura che lo popola. Questo la rende sempre attuale, oltre a essere il segreto del successo tra piccoli e grandi.

I Barbapapà, infatti, hanno toccato il cuore dei bambini negli anni ’70 e ’80. Ora quei bimbi sono genitori e con i loro figli continuano a seguirli. Ecco perché Talus Taylor, in realtà, non morirà mai. Continuerà a vivere per sempre nella sia gigantesca creatura rosa dalla forma mutevole, insieme a Barbamamma e ai loro figli.

Roberta Ragni

Leggi anche:

10 cartoni animati di Miyazaki che insegnano lezioni importanti sulla vita e sulla natura

I 10 migliori eco film da far vedere ai bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook