È morto Claudio Coccoluto, il Dj che ha fatto ballare intere generazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ci ha lasciati Claudio Coccoluto, uno dei dj italiani più celebri e amati a livello internazionale. L’artista 59enne, che ha fatto ballare intere generazioni, è morto nella notte nella sua casa a Cassino, assistito dalla moglie e dai figli. Da oltre un anno, infatti, combatteva contro una grave malattia. Claudio Coccoluto non è stato soltanto un dj, ma un produttore innovativo e un artista poliedrico. Una vera leggenda del mix. Durante il lockdown, quando il mondo della musica è stato costretto a fermarsi, si è mobilitato per sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sui problemi del settore musicale che tanto amava.

“Se ne va il maestro più grande e l’amico di sempre” – così commenta la scomparsa del dj  il suo amico e socio Giancarlo Battafarano, in arte Giancarlino – “Ha dato cultura alla musica nei club come dj e artista fuori dal coro. Sempre pronto a metterci la faccia con i media sia per gli aspetti gioiosi sia per i problemi del nostro settore. Con lui se ne va una parte di me”.

Il ricordo degli amici e dei colleghi 

Tantissimi i messaggi di cordoglio comparsi in queste ore sui social. Numerosi amici, colleghi e fan ricordano con grande stima “Cocco”, come amavano chiamarlo in maniera affettuosa.

 

Buon viaggio, Claudio! Siamo certi che riuscirai a far ballare persino gli angeli.

Fonte: Twitter

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook