Misterioso monolite appare alle porte di Roma: Lanuvio come lo Utah

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una stele metallica alta oltre tre metri e con scritte incomprensibili è stata ritrovata vicino Roma, nell’area di Villa Sforza Cesarini. Un monolite simile a quello comparso nel deserto dello Utah e poi rimosso, e a quelli eretti successivamente in Romania e in California.

Il ritrovamento ha ovviamente destato molta curiosità e sono subito iniziate le indagini per scoprire la provenienza del misterioso monolite di Lanuvio. Il giallo sembra essere già stato risolto: secondo il Corriere, si tratterebbe dell‘opera di un gruppo di artisti dei Castelli Romani, già identificati dalle autorità. Resta da chiarire il motivo dell’installazione e se ci sia un collegamento con gli altri monoliti ritrovati.

Per il momento il monolite di Lanuvio non è stato rimosso e non sono scattate multe, ma non è è escluso che vengano presi provvedimenti nei prossimi giorni.

Fonti di riferimento: Roma Today/Corriere della sera

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook