Monet e gli impressionisti in mostra a Bologna per la prima volta

I capolavori di Monet e dei maggiori esponenti dell’Impressionismo arrivano in Italia per la prima volta, per un’eccezionale mostra intitolata “Monet e gli Impressionisti”.

Le opere saranno esposte a Bologna nelle sale di Palazzo Albergati, che dal 13 marzo ospiterà 57 opere dal Musée Marmottan Monet, museo parigino che vanta una delle più ricche e prestigiose collezioni del periodo impressionista.

Protagonista della mostra sarà principalmente Monet, ma i visitatori potranno ammirare anche i capolavori di Renoir, Manet, Degas, Sisley, Corot, Boudin, Pissarro, Caillebotte, Signac, Morisot,

È la prima volta dal 1934, anno della sua fondazione, che il museo parigino concede in prestito questi capolavori, alcuni mai esposti altrove nel mondo: si tratta dunque di un’occasione unica e irripetibile per ripercorrere il movimento pittorico dell’Impressionismo.

La straordinaria mostra è prodotta è stata organizzata dal Gruppo Arthemisia, che dopo il successo di Chagall. Sogno e magia – che terminerà il prossimo 1° marzo – ha deciso di portare a Bologna Monet e gli Impressionisti, con la collaborazione del Direttore scientifico del Musée Marmottan Monet di Parigi, Marianne Mathie.

Il percorso espositivo aprirà le porte dal 13 marzo al 12 luglio 2020 tutti i giorni dalle 10 alle 20 e i biglietti sono già disponibili online.

Fonti di riferimento: Palazzo Albergati/Arthemisia

Leggi anche:

Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Roma Moto Days

Al Motodays 2020 va in scena la mobilità elettrica

Cosmoprof 2020

Scarica la guida sulla clean beauty, il futuro della cosmesi è green

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook