Arrivano le pagelle delle università: ecco gli atenei numero 1 in Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quali sono i migliori atenei in Italia? Come ogni anno lo svela la classifica del Censis dedicata alle Università del nostro paese.

Nell’edizione 2019/2020 della classifica delle Università Italiane redatta dal Censis spiccano, per quanto riguarda gli atenei statali con oltre 40 mila iscritti, Bologna (che si conferma in prima posizione), Padova, Firenze e La Sapienza di Roma seguite da Torino e Pisa.

Grande delusione per l’Università di Napoli che si trova in ultima posizione preceduta dall’Università di Catania. Male anche altre Università del Sud: Bari terzultima e Palermo e Messina, in 13esima e 12esima (solo altri 3 atenei dopo di loro).

Per quanto riguarda gli atenei statali con 20mila-40mila iscritti si conferma al primo posto l’Università di Perugia, seguita dall’Università della Calabria (che vede migliorare la sua posizione) e poi le Università di Parma e Pavia.

Al primo posto per i piccoli atenei statali (fino a 10.000 iscritti) troviamo anche quest’anno l’Università di Camerino seguita da Foggia mentre per quanto riguarda i Politecnici ai primi posti ci sono Milano e Torino.

Tra i grandi atenei non statali (più 10.000 iscritti) in prima posizione troviamo ancora una volta l’Università Bocconi e al secondo l’Università Cattolica. Tra i medi atenei non statali (da 5.000 a 10.000 iscritti) la Lumsa è in prima posizione (90,0), seguita a ruota dalla Luiss.

Tra i piccoli (fino a 5.000 iscritti) si conferma al primo posto la Libera Università di Bolzano.

La classifica è redatta tenendo conto di una serie di specifiche ateneo per ateneo: strutture disponibili, servizi agli studenti, borse di studio, livello di internazionalizzazione, sbocchi occupazionali e comunicazione.

Fortunatamente, i giovani del nostro paese continuano a credere al valore della cultura. Prosegue infatti la crescita delle immatricolazioni ed è il quarto anno consecutivo. L’istruzione universitaria è scelta dal 47% dei 19enni (le immatricolazioni sono più numerose al Nord che al Centro Sud), tra le facoltà più gettonate vi sono economia ed ingegneria.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook