Michael Rosen, autore di ‘A caccia dell’orso’, è guarito e torna a casa dopo aver combattuto il coronavirus per 3 mesi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Buone notizie da Londra dove Michael Rosen, autore del noto libro illustrato per bambini “A caccia dell’orso”, è finalmente uscito dall’ospedale dove è stato ricoverato per ben 3 mesi a causa del coronavirus.

Lo scrittore, 74enne, era stato ricoverato a marzo in terapia intensiva affetto da Covid-19. Qui aveva trascorso 47 giorni ma, fortunatamente, piano piano la situazione è migliorata e ora, in piena fase di recupero, Michael è potuto finalmente tornare a casa.

C’era stata molta apprensione per la sua salute un po’ in tutto il mondo. Il suo libro per bambini “We’re Going on a Bear Hunt” è infatti uno dei più amati e conosciuti e, ad aprile, era partita l’iniziativa che con l’hashtag #bearhunt voleva rendere omaggio e fare forza, sia pur virtualmente, allo scrittore. Sui social sono comparse  tantissime foto di orsetti alla finestra, in attesa del ritorno a casa di Michael ma anche un sistema semplice e divertente per far sentire tutti i bambini un po’ meno distanti tra loro durante il lockdown.

Ad annunciare il suo ritorno a casa e, con l’occasione, ringraziare tutti per l’affetto ricevuto, è stato lo stesso Michael tramite il suo profilo Twitter.

A confermare la buona salute dell’amato scrittore britannico è stata anche sua moglie Emma-Louise Williams che ha twittato una foto di Michael seduto sul balcone della loro casa a nord di Londra.

 

Rosen, in realtà, già dall’ospedale dopo aver passato la fase più critica, aveva tenuto i contatti con parenti, amici e fan, rivelando anche particolari molto intimi riguardo al suo stato di salute, come il fatto di aver dovuto imparare di nuovo a camminare dopo aver contratto il coronavirus.

Siamo contenti che questo scrittore, tra i più amati della Gran Bretagna, ce l’abbia fatta. Ricordiamo che Rosen, oltre che del noto capolavoro “A caccia dell’orso” che insegna ai bambini ad affrontare la proprie paure, è autore di molti altri libri (oltre 140) tra cui Little Rabbit Foo Foo. Nel 2004 ha scritto Sad Book dove ha espresso tutto il suo dolore in seguito alla morte improvvisa di suo figlio, Eddie, di soli 18 anni.

Fonte: Twitter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook