In questo vicolo di Mesagne una grande opera di street art ridona colore al grigio di un cantiere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una stella marina e, più in là, la coda di un delfino e i tentacoli di una piovra, il tutto in un mare blu intenso: è la nuova grande opera di street art di circa 70 metri che è spuntata a Mesagne, lungo tutta una via del centro storico. In questo vicolo della cittadina del Salento non erano stati completati i lavori di ribasolatura e così, per renderlo più bello in vista della stagione estiva, si è pensato ad impreziosirlo con i colori del mare che rappresenta questo angolo meraviglioso della Puglia.

A pensarci è stato l’artista brindisino Steven Parpanesi che ha accettato l’invito del primo cittadino a rivoluzionare almeno temporaneamente la stradina con un fiume di colori, per spazzare via la polvere di un cantiere aperto da troppo tempo.

Oggi il blu invade la strada, ma l’intento è quello di “riempire tutto il mare”, come racconta lo stesso Parpanesi. E alla domanda del perché abbia deciso di dipingere il mare e usare tanti colori, il pensiero dello street artist va alla sorella, deceduta in giovane età: “A mia sorella Kimberly piacevano i colori, penso a lei mentre dipingo. Kimberly è il mio angelo, il mio unico angelo perché io sono ateo”.

Quando lo finirò le scriverò una dedica. Non ho mai realizzato un disegno così grande: 70 metri. E non ne farò mai più. Questo resterà unico ed è per la mia Kimberly”.

 

mesagne

©Visit Mesagne/Facebook

Fonte: Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook