Inky, la storia del polpo ribelle fuggito dall’acquario fino al mare diventa un bellissimo libro per bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nella notte tra l’11 e il 12 Aprile 2016, approfittando della distrazione di un addetto alla pulizia delle vasche, un polpo di nome Inky scappava dall’acquario in cui era tenuto prigioniero, riuscendo persino a raggiungere il mare. Come ha fatto ad allontanarsi? E perché lo ha fatto?

La sua storia straordinaria è raccontata in un bellissimo libro per bambini, scritto e illustrato da Stefania Valenti, illustratrice e naturalista, che con questo piccolo albo illustrato regala non solo disegni bellissimi di una vicenda significativa ed emozionante, ma anche tante informazioni sulla biologia dei polpi adatte ai più piccoli. Per esempio, i bambini e le bambine scopriranno che i polpi hanno tre cuori! (ah, non lo sapevate nemmeno voi?).

Nella nostra casa, Inky è diventato uno dei nostri libri preferiti e i miei bimbi di 2 e 4 anni sono rimasti affascinati soprattutto da questa straordinaria testimonianza di “resistenza animale”.

“Ho deciso di raccontare le storie di animali ribelli perché sono delle potentissime testimonianze di quanto, come esseri umani, non siamo gli unici animali che provano emozioni, che vogliono scegliere per la propria vita, che lottano per la propria libertà. Ho pensato, quindi, quanto sarebbe stato bello se anche i bambini e le bambine avessero conosciuto queste storie, come sarebbero cresciuti se avessero saputo fin da piccoli che gli animali non sono oggetti a nostra disposizione, ma individui unici, ciascuno con le proprie caratteristiche. Poi mi sono chiesta quali fossero, nella vita di tutti i giorni, gli strumenti nelle loro mani per conoscere gli animali… Gli atlanti? I libri di scienze? E se fossero state invece le fiabe, i libri illustrati e le storie della buona notte ad aprire loro la porta sul mondo degli animali non umani?”, ci spiega l’autrice.

E per finire, Inky sostiene anche Ippoasi, un rifugio per animali di ogni specie, salvati da allevamenti e maltrattamenti. Inky è il primo libro di una collana dedicata ad animali che scappano e lottano per riprendersi la libertà. Attraverso le sue pagine, i bambini e le bambine scopriranno che non siamo gli unici animali che provano emozioni, che vogliono scegliere per la propria vita, che lottano per la propria libertà.

Quindi cosa aspettate?  Per sostenere questo bellissimo progetto, di cui ci siamo proprio innamorati, visitate il crowdfunding su produzionidalbasso  (e seguite la pagina Facebook C’era una rivolta). I miei bimbi non vedono l’ora di leggere la prossima storia di resistenza animale!

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

5 sorprendenti (e intelligenti) comportamenti dei polpi

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook