Libri in cambio di bottiglie di plastica e altri rifiuti: la bella iniziativa di questa libreria di Polla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Polla, in provincia di Salerno, ha successo l’iniziativa del “libro sospeso” per chi porta in libreria rifiuti in plastica e alluminio da riciclare

Libri in cambio di rifiuti. Far appassionare alla lettura potrebbe essere un cosa semplice tanto quanto riciclare i rifiuti. E allora perché non unire le due cose? Ci ha pensato il libraio Michele Gentile, un vulcano di idee e un’iniziativa che primeggia su tutte: “Un libro sospeso” in cambio di plastica e alluminio.

Siamo a Polla, a una ottantina di chilometri da Salerno, e quella di Michele è una di quelle librerie, la Ex Libris caffè, dove si macinano di continuo belle proposte. L’ultima è proprio quella di diffondere la cultura e la lettura partendo dalla plastica.

Come farlo? Michele Gentile ha inventato i “libri sospesi”, fulcro del progetto “Non rifiutiamoci”.
In pratica, il cliente che entra in libreria per acquistare un volume ha la possibilità di comprarne un secondo a un prezzo simbolico e lasciarlo sullo scaffale dei libri sospesi in modo che altri possano prenderli. E ora questi libri sono destinati all’iniziativa Non rifiutiamoci per aiutare l’ambiente.

libro plastica libreria salerno

Si tratta di un progetto dedicato soprattutto agli under 14: chi si presenta con una bottiglia di plastica vuota e una di alluminio, entrambe da riciclare, può prendere uno dei libri sospesi.

exlibrisi

Così facendo, solo nel 2018 si sono raccolti ben 3 quintali di alluminio e plastica che sono stati portati alle piattaforme locali di raccolta. Una volta pesati i rifiuti e accolti dalla struttura di riciclo, il corrispettivo in denaro è volto a finanziare l’acquisto di altri volumi.

Una bellissima iniziativa che potrebbe ripetersi in tutte le librerie d’Italia, non credete?

Leggi anche

Germana Carillo

In questa libreria c’è un libro sospeso per chi porta plastica e alluminio da riciclare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook