La cucina di tutte le nonne del mondo: le foto di Gabriele Galimberti

cucina nonna


Come cucinano le nonne del mondo? A fare un viaggio gastronomico alla scoperta delle cucine tradizionali è stato il fotografo Gabriele Galimberti. La sua idea iniziale era quella di fare un libro sul couchsurfing, visitando 50 paesi, uno alla settimana, utilizzando la piattaforma Couchsurfing.org, il sito che collega le persone che mettono a disposizione la loro casa ad eventuali ospiti.

Il fotografo era dunque interessato “alla scoperta di questa incredibile comunità di persone in tutto il mondo disposte a condividere e dare ospitalità”. Prima di partire ha fatto visita alla nonna, mettendola al corrente dei suoi piani.

La donna, Marisa Batini, 80 anni, di Castiglion Fiorentino era chiaramente preoccupata, non per il timore che il nipote fosse ospite di perfetti sconosciuti. “Sei sicuro di voler andare? Che cosa hai intenzione di mangiare quando sarai lontano da casa? Potresti stare qui! Troverai buon cibo a casa” ha detto la nonna al fotografo. Quest’ultimo ha trovato la cosa molto divertente e ha risposto che nel mondo ci sono molte nonne: “Sono sicuro che tutte loro sarebbero in grado di preparare un buon pasto per me”. Nasce così l’idea di fare il tour mondiale delle cucine delle nonne.

Da Zanzibar al Brasile, dalle Filippine alla cucina di nonna Marisa. Ecco i pasti succulenti consumati e fotografati da Gabriele Galimberti.

Un tour originale, che riporta la tradizione alla ribalta, ricordando che la migliore cucina, nonostante tutto, è sempre quella della nonna.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Cosa mangia il mondo: le foto e il libro di Peter Menzel

Couchsurfing: viaggiare e condividere low cost

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Seguici su Instagram
seguici su Facebook