Kintsugi: riparare con l’oro per dare valore alle cose rotte (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il kintsugi o kintsukuroi è l’arte giapponese di riparare con l’oro gli oggetti in ceramica andati in frantumi. In questo modo ciò che si rompe non viene accantonato o gettato ma acquista un grande valore. Di solito si utilizzano miscele create con polvere d’oro oppure d’argento, ma anche polvere di bronzo, di ottone o di rame.

Questa tecnica giapponese permette di ottenere degli oggetti di grande valore sia dal punto di vista artistico, per via della bellezza delle decorazioni, sia da quello economico, dato che vengono utilizzati dei metalli preziosi.

Le creazioni che avvengono in questo modo sono tutte dei pezzi unici, visto che il modo in cui il vasellame in ceramica si può rompere e frantumare è sempre imprevedibile. L’arte del kintsugi si basa su un’idea molto semplice: da un’imperfezione può nascere una vera e propria forma artistica in grado di portare sia alla perfezione estetica che ad una crescita interiore.

Immaginiamo, infatti, con quanta pazienza gli artigiani giapponesi riparino gli oggetti in ceramica andati in frantumi non soltanto per renderli di nuovo utilizzabili, ma per restituire loro un grande valore. La lezione è presto detta: un oggetto rotto non va necessariamente gettato tra i rifiuti, anzi, lo possiamo riparare e addirittura migliorare.

Probabilmente questo concetto è piuttosto lontano dalla tipica cultura occidentale dell’usa-e-getta. L’approccio giapponese alla rottura di oggetti come vasi o piatti in ceramica ci fa riflettere sul nostro modo di trattare le cose. Ci insegna cha da una rottura può nascere una nuova interezza.

kintsugi 1

Fonte foto: Facebook

kintsugi 2

Fonte foto: Creative Visual Art

kintsugi 3

Fonte foto: Droog

kntsugi 4

Fonte foto: Cherry Blossom

kintsugi 5

Fonte foto: Kintsugi Gifts

Forse potremmo sentirci a lungo tristi per la rottura di un oggetto a noi caro senza pensare che esista la possibilità di ripararlo e di rimetterlo a nuovo, rendendolo ancora più prezioso. Sul web si trovano in vendita dei veri e propri Kintsugi Kit per mettere in pratica questa arte.

Qualcuno di voi l’ha mai sperimentata o ha avuto l’occasione di osservarla dal vivo?

Marta Albè

Fonte foto: Broad Sheet

Leggi anche:

10 cose che puoi riparare in meno di 10 minuti

Restart Project: perché buttare quando si può riparare?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook