Il cinema rovinato dai cambiamenti climatici: a Venezia le tavole dei fumettisti che fanno riflettere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come sarebbe la famosa scena della fuga in Vespa di Vacanze Romane se tutt’attorno ci fosse una bufera di neve o se il protagonista di Morte a Venezia scomparisse sotto l’acqua alta? Come sarebbero i luoghi dei più famosi film della storia del cinema se fossero rivisitati sotto la chiave dei cambiamenti climatici?

Ce lo dicono ben dodici tra noti fumettisti e illustratori italiani che, con la mostra a fumetti “Il cinema rovinato dal cambiamento climatico” presentata alla 76° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, hanno reinterpretato i grandi classici del cinema sotto gli effetti del “climate change”.

Le opere saranno presentate da Green Cross Italia in occasione del Green Drop Award, il premio dedicato all’ambiente che da otto anni viene consegnato al film tra quelli in concorso nella selezione ufficiale che meglio abbia interpretato i temi dell’ecologia, in collaborazione con la Sardegna Film Commission e il Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna.

Lo scopo? Quello di sollecitare, attraverso un originale connubio tra cinema e fumetto, l’attenzione del pubblico sui temi ambientali e dei cambiamenti climatici in particolare.

Antonella Vicari (Vacanze Romane)

Green Drop Award – Antonella Vicari (Vacanze Romane)Fabio Celoni (Frankenstein)

Green Drop Award – Fabio Celoni (Frankenstein)

 

Stefano Casini (Vacanze Romane)

Green Drop Award – Stefano Casini (Vacanze Romane)

Cinema e fumetto sono territori contigui: chi ama il fumetto è spesso anche un grande appassionato di cinema e l’immaginario legato ai due mezzi espressivi si nutre delle stesse suggestioni. Con questa mostra, alcuni artisti hanno provato a immaginare come sarebbero stati i film a noi più cari se si fossero già realizzate le drammatiche previsioni riguardo al riscaldamento globale. L’ironia delle tavole non impedisce che da ciascuna trapeli un significato molto serio, che richiama i problemi che derivano dai mutamenti climatici. Il mondo che dobbiamo salvaguardare è anche quello che i film e i fumetti hanno spesso rappresentato con grande forza poetica e a cui si legano i nostri ricordi e le nostre emozioni” ha dichiarato Bepi Vigna, direttore del Centro internazionale del fumetto di Cagliari.

Maurizio Gradin (Ritorno al futuro)

Green Drop Award – Maurizio Gradin (Ritorno al futuro)

Laura Scarpa (Morte a Venezia)

Green Drop Award – Laura Scarpa (Morte a Venezia)

Romeo Toffanetti (Psycho)

Green Drop Award – Romeo Toffanetti (Psycho)

Marcello Toninelli (La notte dei morti viventi)

Green Drop Award – Marcello Toninelli (La notte dei morti viventi)

Paco Desiato (Il Monello)

Green Drop Award – Paco Desiato (Il Monello)

Le opere che saranno presentate il 4 settembre prossimo alle 18 al Lido di Venezia alla Villa degli Autori in occasione dell’incontro con il regista Terry Gilliam e lo scienziato Valerio Rossi Albertini.

Green Drop Award – Roberto Baldazzini (Karatè-Kid)

Green Drop Award – Gabriele Salimbeni (King Kong)

Gildo Atzori (Intrigo internazionale)

Green Drop Award – Gildo Atzori (Intrigo internazionale)

Max Bertolini (Lawrence d'Arabia)

Green Drop Award – Max Bertolini (Lawrence d’Arabia)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook