@Ostuni News

Il Grande Sole: la bellissima opera di Land Art dedicata a Ostuni fatta di centrini e rotoballe

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Grande Sole“, questo il nome della nuova installazione dell’artista Bernardo Palazzo, creata per Ostuni. Un enorme sole fatto di “centrini di pizzi e merletti” e rotoballe disposte circolarmente. Situato presso “I Giardini della Grata”, negli Orti urbani comunali. Uno spettacolo mozzafiato che nasce per valorizzare il territorio, la tradizione, le buone pratiche. 

Fieno e bianchi merletti risaltano nel paesaggio circostante trasformando questo luogo in un tempio naturale. E così si incontrano arte, territorio e agricoltura sostenibile, come dichiarato dal curatore Luca Palazzo.

Piante ortofrutticole biologiche e sementi antiche“, osservabili tra i due anelli esterni, contribuiscono a rendere quest’opera “un’installazione vivente“, scrive Ostuni News. E quando si arriva al centro, la sorpresa è immensa. “Un grande centrino sospeso del diametro di circa 7 metri” accoglie il visitatore, immergendolo in una dimensione contemplativa. 

L’opera è stata realizzata in collaborazione con Luzzart e l’agenzia Syncretic – Uniti e Uniti, con il contributo del Comune di Ostuni e il patrocinio della Fondazione Seminare il Futuro. 

I Giardini della Grata vantano antiche origini, risalenti all’epoca medievale. L’installazione è nata qui in un’ottica di valorizzazione del territorio e di promozione della biodiversità. 

Il Grande Sole, come segnala Ostuni News, può essere ammirato a Ostuni dal 16 agosto alla fine di ottobre, in Via Salvatore Tommasi, tutti i giorni dalle 17 alle 20:30 o tramite appuntamento. In questo caso è possibile chiamare il numero +39 3283905813 o inviare una mail a biosolequocoop@gmail.com

FONTE: Ostuni News

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook