@Giorgia Prontera/Facebook

Due giovani artisti trasformano un’anonima scalinata del Salento in un coloratissimo tappeto volante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con un tocco di colore e creatività, anche una semplice e anonima scalinata può trasformarsi in un’ipnotica opera d’arte, che invita i passanti ad intraprendere un emozionante viaggio. Ed è ciò che è stato fatto nel comune di Ruffano, in provincia di Lecce, dove due giovani artisti hanno dato vita ad un vero capolavoro super colorato, da percorrere a piedi, che prende il nome di “Tappeto Volante”.

Il progetto di rigenerazione urbana, a cura di Giorgia Prontera e Tumu GaoGao, è stato promosso dall’Assessore alla Cultura, Arte e Spettacolo del Comune di Ruffano, Pamela Daniele.

I due hanno voluto dare un volto nuovo alla scalinata del centro storico, che si trova in via Regina Elena, optando per decorazioni dai colori brillanti e in stile mediorientale per mettere in risalto l’anima multiculturale del Salento, da sempre luogo di scambio e di approdo per diversi popoli. L’originale opera dovrebbe essere pronta tra qualche giorno.

Il Tappeto Volante prima di posarsi su Ruffano ha viaggiato per il mondo, tra le culture del mediterraneo e le tradizioni del passato. – spiegano i giovani artisti – I decori prendono spunto dalla tradizionale produzione di tappeti nel mondo e da simboli e scene della vita del paese, che invece che tessuti saranno dipinti seguendo un progetto originale e manuale. L’idea è che chi attraversa questa scala si senta d’un tratto immerso in una realtà familiare ma anche sconosciuta e che come su un tappeto volante si senta proiettato lontano, in viaggio costante verso altri luoghi ma nella propria realtà. Come dalla mano di un tessitore sarà realizzato un grande tappeto dedicato al paese di Ruffano, un posto bellissimo e pieno di risorse.

Che dire? Uno straordinario esempio di rigenerazione urbana! Se vi trovato nei pressi di Lecce, non dimenticate di fare tappa a Ruffano e “salire” su questo meraviglioso tappeto volante!

Fonte: Giorgia Prontera (Facebook)/Quotidiano di Puglia

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook