Franca Valeri compie 100 anni, auguri all’attrice che ha saputo raccontare con ironia e intelligenza la nostra società

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Franca Valeri, attrice particolarmente apprezzata per l’intelligenza e l’ironia che l’hanno caratterizzata nei tanti ruoli che ha interpretato alla radio, al cinema e in tv, raggiunge oggi un traguardo importante: 100 anni!

Franca Maria Norsa (questo il vero nome di Franca Valeri) è nata a Milano il 31 luglio 1920 ed è una delle protagoniste indiscusse del panorama artistico del nostro paese. Di origini ebraiche, la sua infanzia non fu semplice dato che, all’epoca delle leggi razziali, i fascisti perseguitarono la sua famiglia e il padre e il fratello furono costretti a scappare in Svizzera mentre lei e sua madre restarono a Milano grazie ad un conoscente che le nascose sotto falsa identità.

Come attrice ha debuttato già nel primo dopoguerra quando, in radio, intratteneva gli spettatori con la sua “Signorina snob,” personaggio che aveva lei stessa ideato, e successivamente nell’indimenticabile ruolo della Sora Cecioni. Le sue caricature, sempre estremamente raffinate e intelligenti, divennero in breve tempo delle vere e proprie icone.

Nel 1950 dalla radio passa al cinema quando in “Luci del varietà” (di Fellini e Lattuada), si trova a recitare accanto a Sophia Loren. Da lì la sua carriera prede il lancio e negli anni successivi la vediamo spesso a fianco di Alberto Soldi e Nino Manfredi.

A partire dagli anni ’60 la troviamo spesso in tv protagonista di trasmissioni importanti come Le divine (1959), Studio Uno (1966) , Sabato sera (1967) e Le donne balorde (1970).

Ma è il teatro il grande amore e forse il segreto della grande longevità di Franca Valeri che ha sempre dichiarato:

”Ogni volta che mi illudo d’incontrare quel signore che ritengo sia il teatro, mi rendo conto di vivere la più bella illusione della mia vita”

Negli anni ‘70 si allontana da cinema e tv per dedicarsi proprio al teatro ma poi, più recentemente, la troviamo di nuovo in sit-com come “Norma e Felice” con Gino Bramieri (1995) e “Linda e il brigadiere” con Nino Manfredi. La sua ultima apparizione in teatro è stata nel 2015 in “Il cambio dei cavalli”, poi il Parkinson, da cui purtroppo è affetta, l’ha costretta a fermarsi.

Già da ieri sera la televisione ha deciso di omaggiare l’attrice con una programmazione speciale a lei dedicata che andrà avanti anche oggi (potete leggere i dettagli qui).

Tanti personaggi noti, enti ed istituzioni ci hanno tenuto a fare gli auguri a Franca Valeri anche tramite social. Tra questi la Fondazione Inda che organizza gli spettacoli al Teatro Greco di Siracusa dove ha debuttato La vedova Socrate, una delle commedie più divertenti e conosciute della Valeri che questa volta vanta la regia della figlia, Stefania Bonfadelli, e la partecipazione di Lella Costa. Oggi 31 luglio andrà in scena nel chiostro del Piccolo Teatro di Milano per poi proseguire in una lunga tournée.

Non resta che fare gli auguri a questa grande donna e attrice, sperando che la sua saggezza e ironia rimangano ancora a lungo a farci compagnia.

Fonti: Ansa / La Repubblica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook