Il magico microcosmo delle formiche negli scatti di Andrey Pavlov

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La natura è in grado di offrirci spettacoli a dir poco fiabeschi. Non tutti però posseggono il dono di saperli cogliere. È infatti necessario essere degli osservatori molto attenti e anche, in un certo senso, dei sognatori, per rendersi conto di quali e quante bellezze il mondo naturale sappia nascondere. Un fotografo di origini russe è riuscito ad osservare così da vicino il magico microcosmo delle formiche da poter ottenere immagini da favola, che appaiono come tratte da un libro di racconti per bambini.

Andrey Pavlov, il fotografo di Mosca autore delle immagini, sostiene di aver impegnato molte ore nella costruzione delle scene di cui le formiche sono protagoniste della sua serie “Tales Ant” I piccoli insetti sono vivi e son stati fotografati mentre si muovevano liberamente nelle vicinanze di un formicaio, accanto al quale in alcune occasioni il fotografo avrebbe accostato piccoli frutti, rametti o oggetti, per poter assistere alla reazione delle formiche di fronte ad essi.

formiche pavlov 4

Nessun programma di fotoritocco sarebbe stato utilizzato dall’autore per la realizzazione delle immagini, che possono rappresentare in questo modo alcune scene quasi commoventi della vita nelle vicinanze di un formicaio, con i piccoli insetti che sembrano sorreggersi l’un l’altro, oppure che si sforzano nel trasportare del cibo, delle foglie o dei rametti di legno.

formiche pavlov 2

Pavlov sostiene che la propria abilità nella costruzione delle inquadrature fotografiche provenga da una grande familiarità con il teatro e con l’allestimento dei fondali di scena, comprensivi di tutti gli oggetti necessari alla performance di un’opera teatrale. I colori fiabeschi delle fotografie sarebbero dovuti alla luce proiettata dai raggi solari in alcuni dei più significativi momenti della giornata, scelti dal fotografo per osservare il comportamento delle formiche, cime l’alba ed il tramonto.

formiche pavlov 3

Il fotografo ha studiato così da vicino i comportamenti delle formiche da conoscere alla perfezione i movimenti che avrebbero compiuto ed i percorsi che avrebbero attraversato durante i loro spostamenti. A questo punto, si è semplicemente ingegnato a disporre nelle vicinanze del formicaio gli oggetti di scena, come se si trovasse in un teatro. Per riuscire a scoprire i segreti delle formiche si è munito di immensa pazienza e di strumentazione adatta alla fotografia naturalistica “macro”. Ha così dato vita a scenari da favola, che ora possiamo soffermarci ad ammirare.

formiche pavlov 5

formiche pavlov 6

formiche pavlov 7

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook