Femminismo, ecologia e immaginazione nei nuovi film Ghibli aggiunti su Netflix

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

E’ arrivata su Netflix la tanto attesa seconda tornata dei film di Hayao Miyazaki, famoso regista e sceneggiatore giapponese, autore di veri e propri capolavori d’animazione.

Vi avevamo già parlato a febbraio dell’interessante novità proposta da Netlifix ai suoi abbonati: i primi sette film dello studio Ghibli: Il castello nel cielo” (1986), Il mio vicino Totoro” (1988), Kiki Consegne a domicilio” (1989), Pioggia di ricordi” (1991), Porco Rosso” (1992), Si sente il mare” (1993) e I racconti di Terramare” (2006).

A questi si aggiungono ora:

  • “Nausicaä della Valle del vento” (1984)
  • “Principessa Mononoke” (1997)
  • “I miei vicini Yamada” (1999)
  • “La città incantata” (2001)
  • “La ricompensa del gatto” (2002)
  • “Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento” (2010)
  • “La storia della Principessa Splendente” (2013)

Si tratta di alcune delle pellicole più note dello Studio Ghibli che ci narrano storie con personaggi molto ben definiti e alla scoperta di se stessi. Racconti che portano avanti messaggi ambientalisti e che nella maggior parte dei casi vedono come protagoniste delle donne (o bambine) forti e indipendenti.

E’ il caso di Nausicaa della Valle del Vento, film in cui convivono insieme realtà e fantasia in un mondo in cui sono evidenti i danni dell’inquinamento capace di portare morte e distruzione. Lo scenario del cartone è infatti post apocalittico, si è verificata una terribile guerra termonucleare e i superstiti ancora combattono tra di loro. In tutto questo c’è lei, Nausicaa, principessa che si batte per ristabilire la pace e rimettere in sesto la natura ferita. Celebri gli emozionanti voli della protagonista su quella che è una vera e propria giungla avvelenata dall’uomo.

Vi è poi la Principessa Mononoke, campione di incassi in Giappone, anche qui troviamo una protagonista dal carattere forte e la tematica ambientalista ancora in primo piano. Il progresso tecnologico ha rotto l’armonia tra l’uomo e la natura e gli abitanti di una città mineraria sono in guerra e stanno distruggendo la terra e disboscando. A ristabilire la pace e a riappacificare uomo e natura ci penserà la principessa Mononoke e Ashitaka, giovane principe di una pacifica e remota tribù.

La Città Incantata è considerato il capolavoro assoluto di Miyazaki (si è aggiudicato anche l’Orso d’Oro al festival di Berlino e l’Oscar per il miglior film straniero). Qui l’immaginazione la fa da padrone, il film racconta la storia di una ragazzina, Chihiro, che cerca di liberare i suoi genitori e che deve cavarsela nel mondo degli spiriti pieno di minacce nel quale è intrappolata. Il racconto è ricco di simbologie ed è sostanzialmente metafora di una sorta di rito di passaggio che deve compiere la  piccola protagonista che, per la prima volta nella sua vita, può fare affidamento solo sulle proprie forze.

miyazaki

I Miei Vicini Yamada è invece un tributo alla vita normale di una famiglia come tante, insomma alla bellezza della vita semplice e dei legami tra le persone mentre La Ricompensa del Gatto racconta la storia di una ragazza alla ricerca delle propria identità ma vittima della sua stessa immaginazione.

Arrietty e i suoi genitori sono tra gli ultimi rappresentanti dei “Borrowers”, un popolo che vive sotto il pavimento delle case delle persone senza che loro lo sappiano. Tutto cambia nel momento in cui arriva un bambino malato di cuore, si verificherà quindi un incontro magico che permetterà a tutti di crescere mettendo in discussione le proprie sicurezze. Uno dei temi centrali del cartone è quello della diversità e della convivenza pacifica tra persone con caratteristiche molto differenti.

La Storia della Principessa Splendente è un film d’animazione molto emozionante e dalla spiccata malinconia. Racconta la storia di due contadini che ritrovano una bambina prodigio, le danno tutto quello di cui ha bisogno ma in realtà non le permettono di esprimere la sua vera indole.

Netflix ci fornisce l’occasione giusta per riscoprire questi grandi capolavori. E non finisce qui… ad aprile sono previste nuove uscite, sempre firmate studio Ghibli!

Fonte: media.netflix.com

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook