I 14 Pinguini tornati in libertà, il commovente ritorno in natura

Api: i film per grandi e piccoli per conoscere meglio gli impollinatori al centro della biodiversità

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
La biodiversità è il fulcro del nostro pianeta. E l’ape è al suo centro. Più del 75% delle colture alimentari mondiali dipende, in una certa misura, dall’azione di insetti impollinatori, come le nostre grandi amiche api, che aiutano le piante a riprodursi.
 
Se nel mondo ci fosse più coscienza di quanto le api facciano per noi, avremmo verso di loro più rispetto, maggiore voglia di condivisione e probabilmente le proteggeremo ancora di più.

Nella giornata mondiale della biodiversità, vi suggeriamo una lista di film da vedere per conoscere più cose sul meraviglioso mondo delle api

Il tempo delle api di Rossella Anitori e Darel Di Gregorio, 2017

Questo film documentario italiano è un’occasione per riflettere sul rapporto tra l’essere umano e la natura attraverso la storia di Mauro e Valerio, due giovani apicoltori che in un Comune dei Castelli Romani sperimentano l’allevamento naturale delle api. La loro scelta di vita stimola a meditare sul mondo delle api. Dopo la visione, è inevitabile accettare l’invito dei registi, Rossella Anitori e Darel Di Gregorio, al dibattito sull’apicoltura convenzionale. Disponibile anche su UamTV.

Il Tempo delle api

Honeyland – il regno delle api di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov, 2019

Honeyland – il regno delle api

Non inserire Honeyland in una lista di film sulle api sarebbe una trasgressione. Questo docu-film racconta la vita di Hatidze Muratova, un’apicultrice macedone che raccoglie il miele da fave selvatiche in totale armonia e rispetto con il suo ambiente. “Prendi metà, lascia metà”: questa è la regola d’oro per la raccolta, ma con l’arrivo di una famiglia nomade composta da madre, padre, sette figli e il loro bestiame, presto quel rapporto rispettoso con le api potrebbe rompersi distruggendo per sempre lo stile di vita di Hatidze. Sono tanti i temi affrontati: rapporto con la natura, cambiamenti climatici e lo sfruttamento delle risorse naturali.

Vincitore di tre premi al Sundance Film Festival 2019 e nominato ai premi Oscar 2020, questo è un film assolutamente da vedere.

Un mondo in pericolo di Markus Imhoof, 2012

Un mondo in pericolo

Questo film documentario fa luce sui processi dell’apicoltura odierna, parlando delle colonie di api presenti in diverse parti del mondo come in California, Cina, Australia o Svizzera. Il rapporto tra noi e le api si riflette nelle varie testimonianze di apicoltori, sia industriali che piccoli lavoratori autonomi, che spiegano con sincerità i problemi ed i cambiamenti avvenuti a seguito dello sviluppo scientifico. Disponibile anche su UamTV.

Queen of the Sun: What Are the Bees Telling Us? di Taggart Siegel, 2010

Queen of the Sun

Questo è un altro documentario che osserva le api da una prospettiva di profondo rispetto. Il film esplora in modo creativo la crisi globale delle api domestiche come catalizzatore del cambiamento. Le api sono un barometro della salute del mondo e sono in stato di emergenza. Il legame tra uomini e api, che una volta era una sacra associazione, ora è uno sfruttamento a scopo di lucro.

Le meraviglie di Alice Rohrwacher, 2014

Le meraviglie

Wolfgang e Angelica, insieme alle loro quattro figlie Gelsomina, Marinella e le piccole Caterina e Luna, sono una famiglia che ha deciso di vivere nella campagna umbra e dedicarsi all’apicoltura. Credendo che la fine del mondo sia vicina, il padre decide di far crescere le ragazze il più a contatto possibile con la natura, e quindi anche ai margini della società. Tuttavia, le rigide regole che tengono unita la famiglia si allentano con la scoperta da parte delle giovani figlie di un concorso televisivo che va in onda sul web, e dall’arrivo di Martin, un giovane delinquente tedesco mandato lì per seguire un programma di reinserimento. Il film in realtà è un ritratto dell’adolescenza, i cui tempi sono regolati dal succedersi delle stagioni delle api mellifere.

Film d’animazione sulle api da guardare con i più piccoli

Ecco invece due film per trascorrere un pomeriggio a casa con i più piccoli, avvicinandoli al mondo delle api con fantasia e umorismo.

Bee Movie di Simon J. Smith e Steve Hickner, 2007

Bee Movie

Da poco diplomata al college, l’ape Barry B. Benson rimane un po’ ‘delusa quando si rende conto di avere una sola opzione di carriera: fare il miele. Infrangendo una delle regole delle api, un giorno parla con Vanessa, una fioraia di New York, e diventano amici. Quando Barry scopre che gli esseri umani rubano da sempre il prezioso nettare, decide di fargli causa.

Con questo film d’animazione della Dreamworks, oltre che a divertirsi, i più piccoli impareranno questioni importanti riguardo la natura, l’amicizia, il lavoro e l’umiltà, e noi ci godremo un momento in famiglia insieme a loro.

L’ape Maia di Alexs Stadermann, 2014

L’ape Maia

Appena nata, l’ape Maya è un turbine e non segue le regole dell’alveare. Una di queste regole è non fidarsi delle vespe che vivono oltre la prateria. Quando la preziosa pappa reale scompare, le vespe sono i principali sospettati, e le api credono che Maya sia loro complice. Nessuno la sosterrà tranne il suo amico Willy, che intraprenderà un viaggio avventuroso con lei per trovare il vero colpevole. Allo stesso tempo, cercheranno di evitare una guerra tra api e vespe.

Ora avete tanti film da vedere in compagnia delle nostre amiche api … buona visione!

Sulle api, potresti leggere anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook