“Esistiamo per non perderci”, il romanzo di Basilio Petruzza che racconta un’amicizia che supera la vita stessa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Esistiamo per non perderci è il nuovo romanzo di Basilio Petruzza, scrittore ventinovenne, già autore di Ogni volta che è Natale. Il libro, in un susseguirsi di fatti potenti e commoventi, racconta la storia di un’amicizia profonda, che si fortifica e diventa indissolubile con la nascita di Luce, una bambina che rappresenta un vero e proprio destino.

Esistiamo per non perderci, una storia di amicizia e coraggio

Intenso, trascinante e commovente, questi sono gli aggettivi che meglio raccontano il terzo romanzo di Basilio Petruzza. Lo stesso autore, nel descrivere il suo nuovo lavoro, ha scelto di raccontarlo così:

Esistiamo per non perderci racconta una storia d’amore che nulla ha a che fare con la carne, il sangue che pulsa e il possesso. È una storia d’amore che va oltre la vita stessa. Sono due destini che diventano uno solo e scavalcano persino la morte.

Esistiamo per non perderci è una storia di coraggio: i due protagonisti, Marcello e Barbara, sono poco più che ventenni, ma hanno alle spalle un vissuto sofferto, a causa delle loro famiglie, in cui si fa molta fatica a comunicare. Marcello è il figlio più giovane di una coppia sbilanciata e infelice, in cui la madre soffre di una profonda depressione e il padre si fa carico del suo dolore senza, tuttavia, riuscire a comprenderlo fino in fondo. Barbara, dal canto suo, ha una mamma che fatica a stimare e un padre scomparso in una circostanza molto drammatica. Il rosso dei suoi capelli, ben evidente anche nella copertina del libro, che è un’opera del giovane artista Marco Napoli dal titolo Una cosa sola, testimonia un evento doloroso, che la protagonista racconterà solo a Marcello. La nascita della figlia di Barbara, che prenderà il nome di Luce, sarà ciò che unirà definitivamente e imprescindibilmente i due ragazzi.

La copertina di Esistiamo per non perderci, il nuovo romanzo di Basilio Petruzza

La copertina di Esistiamo per non perderci, il nuovo romanzo di Basilio Petruzza

Esistiamo per non perderci è un romanzo toccante, che affronta con delicatezza vari temi, come quello della depressione; si parla inoltre dell’abbandono, tema ricorrente nel libro. Ma quelle già citate non sono le sole tematiche affrontate da Basilio Petruzza: il romanzo, infatti, racconta anche le dinamiche di una famiglia omogenitoriale, in cui due uomini si ritroveranno a prendersi cura di una figlia che amano profondamente.

La trama

Esistiamo per non perderci è la storia di Marcello e Barbara: lui omosessuale, emotivo, segnato da un passato che non è riuscito a guarire, lei solo in apparenza risolta, invincibile, determinata, a sua volta con un passato di cui è vittima ma anche carnefice. I due ragazzi si incontrano per caso, il primo giorno di università, e capiscono immediatamente di essere parte di un destino comune: si riconoscono l’uno nella rabbia dell’altra e insieme fanno i conti con le loro famiglie terremotate, con le presenze assenti che hanno sopportato e le parole che non hanno mai saputo dire prima. Poi, affrontando una scelta dolorosissima, cambieranno il loro destino. Barbara morirà pochi istanti prima di dare al mondo sua figlia e a Marcello resterà il compito di accoglierla e insegnarle a non recriminare.

Ecco cos’altro racconta l’autore a proposito del sul romanzo:

«Io ho bisogno di sapere che la vita non può scegliere per noi», dice Marcello, prima di imparare a proprie spese che la vita può quasi tutto, ma non può nulla contro chi impara a esistere  prescindere dalla vita stessa.

Il primo capitolo di Esistiamo per non perderci è disponibile cliccando qui.

Un romanzo, dunque, pieno di vita, di sentimenti, di rabbia, ma anche di speranza e coraggio: un libro che non concede attenuanti, in un susseguirsi di fatti che coinvolgono il lettore, lasciandolo col fiato sospeso.

È possibile acquistare il libro in versione cartacea cliccando qui (la versione cartacea è in ITALIANO, Amazon riporta erroneamente “tedesco”)

La versione e-book del libro è invece qui.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook