Dominion, il documentario che racconta ciò che succede davvero negli allevamenti intensivi

dominion

Gli animali non sono esseri inferiori e gli uomini non hanno il diritto di usarli e trattarli a loro piacimento. È questo il fil rouge di ‘Dominion’, il documentario che racconta quello che succede all’interno degli allevamenti intensivi.

Centoventi minuti che mettono in discussione il concetto di dominio dell’essere umano sulla natura. Il documentario è scritto e diretto da Chris Delforce ed è stato finanziato grazie al crowdfunding.

Per vederlo sul grande schermo bisognerà aspettare dicembre 2018, ma nel frattempo Dominion fa già parlare di sé, soprattutto perché, è stato coprodotto da Shaun Monson, produttore e regista del documentario “Earthlings” narrato dall’attore Joaquin Phoenix e descrive gli usi che gli esseri umani fanno degli animali, cibandosene, ricavandone materiali per produrre vestiario e altro, usandoli come intrattenimento o compagnia, sfruttandoli per la sperimentazione scientifica e lo fa da un punto di vista antispecista.

Dominion mantiene lo stesso filone, include immagini delle investigazioni che Animal Equality ha realizzato nei macelli messicani, la mattanza dei tonni in Italia e il commercio della carne e delle pelli in Cina, mentre altre immagini sono tratte dal lavoro del progetto investigativo Filming For Liberation.

dominion cover
dominion1
Il film nasce grazie all’impegno dell’associazione animalista Aussie Farms Repository e si colloca sulla scia del prequel del 2014 dedicato, nello specifico, agli allevamenti dei maiali e intitolato Lucent. Le riprese sono durate ben sette anni e raccontano sei diverse tipologie di sfruttamento degli animali, ovvero per cibo, divertimento, abbigliamento, ricerca scientifica, compagnia domestica e caccia.

Concentrandosi sulle pratiche legali e industriali messe in atto in tutto il mondo all’interno di allevamenti e macelli, il documentario racconta il senso di sfruttamento e anche questa volta, l’attore Joaquin Phoenix ha accettato di partecipare a un progetto importante, mentre la voce narrante sarà quella di Rooney Mara.

dominion
dominion2

Dominion: dove e come vederlo

Aspettando la proiezione nelle sale italiane, è possibile vedere Dominion in lingua inglese ma con sottotitoli anche in italiano, sia in streaming, noleggiandolo per 72 ore al costo di 0.84 centesimi di euro, oppure acquistandolo per il download a 3,95 euro.

Guarda il trailer:

Potrebbero interessarvi:

Dominella Trunfio

Foto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

tuvali
seguici su Facebook