Ecco come fotografare i dinosauri! Gli incredibili scatti che li fanno sembrare vivi

Tirannosauro della serie Evolution

I dinosauri affascinano grandi e piccini ed è sempre emozionante poterli ammirare nei musei naturali, facendo un vero e proprio salto nel passato. E al loro fascino non resiste nemmeno lui, Christian Voigt, il fotografo tedesco che li trasforma in opere d’arte.

In che modo? Andando a fotografarli nei musei, senza nemmeno sfiorarli con un dito. Le fotografie di grande impatto che li vedono assoluti protagonisti fanno parte della serie “Evolution“, composta da 16 fotografie stampate in edizioni limitate, dove risultano isolati dall’ambiente circostante, con uno sfondo nero che li fa risaltare e sembrare quasi vivi.

Voigt non utilizza luci artificiali aggiuntive ma cerca di sfruttare, di volta in volta, la luce disponibile. E nei suoi set utilizza semplicemente un drappo nero molto grande, che posiziona dietro agli scheletri o a se stesso, allo scopo di evitare riflessi.

Sebbene per scattare le foto possano servirgli diverse ore, il materiale utilizzato durante il lavoro è davvero minimo. Cosa che risulta incredibile visti i risultati!

Serie Evolution

La tecnica utilizzata è mista: analogica da un lato, digitale dall’altro con un lavoro di post-produzione che elimina tutto ciò che sta intorno allo scheletro. A quanto pare Voigt è stato il primo a fotografare i dinosauri in questo modo, senza peraltro modificarli troppo, nemmeno nei colori.

La serie Evolution è ospitata dal 6 giugno al 24 agosto 2019 presso la Wanrooij Gallery di Amsterdam.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Fonte CNN e Photo Credit: christianvoigt

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook