Davide con la testa di Golia: la street art di Ravo Mattoni sfida l’originale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Torna a stupire lo street artist Andrea Ravo Mattoni che questa volta, con le sue bombolette spray, ‘ruba’ dalla Pinacoteca il ‘Davide con la testa di Golia’ di Tanzio da Varallo e lo riproduce a piazza Garibaldi.

L’idea di Ravo Mattoni è quella di portare l’arte fuori dai luoghi deputati, per questo i suoi murales traggono l’anima dalle opere dei più celebri artisti del passato come Caravaggio. Tra i suoi capolavori ci sono “la cattura di Cristo”(Caravaggio) a Varese, “Riposo durante la fuga in Egitto”(Caravaggio) a Malpensa e “Il ritrovamento della vera croce” (Maestro di Ozzieri) ad Olbia, tanto per citarne alcuni.

Adesso la città fortunata è Varallo e l’artista varesino ancora una volta non delude, scegliendo uno dei dipinti più famosi di Tanzio da Varallo: il ‘David con la testa di Golia’ del 1625, conservato in Pinacoteca cittadina.

Il murales si inserisce all’interno del Waral, un evento ideato e curato da Alessandro Dealberto, che porta nel centro della città murales d’autore. Artisti da tutto il mondo, portano la loro arte nelle facciate e nei muri del contesto urbano.

“Un’iniziativa che proverà a incrementare il valore culturale della città e a dare ulteriore visibilità e prestigio a Varallo e a tutta la Valsesia. L’obiettivo è quello di creare un museo a cielo aperto, che possa arricchire l’offerta artistica del territorio e richiamare un nuovo pubblico al quale far scoprire il patrimonio locale”, spiega in una nota Dealberto.

Potrebbero interessarvi:

Ad aprire le danze proprio Ravo che ha appena concluso l’opera che vedete in queste immagini, iniziata soltanto sabato 13 maggio.

ravo mattoni varallo
ravo mattoni varallo2
ravo mattoni varallo3
ravo mattoni varallo4

Dominella Trunfio

Foto: ufficio stampa Ravo Mattoni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook