Culinary World Cup 2018: l’Italia campione del mondo di cucina!

Culinary World Cup 2018

Alla competizione culinaria più importante del mondo i cuochi della nazionale azzurra sono arrivati al primo posto

La cucina Made in Italy campionessa del mondo. Dopo svariati anni, infatti, la Nazionale italiana cuochi ha vinto la medaglia d’oro alla Culinary World Cup 2018, la coppa del mondo di cucina che si è svolta in Lussemburgo.

Il nostro cibo e i nostri cuochi hanno così vinto l’edizione 2018 di una delle principali competizioni culinarie nel panorama mondiale che si svolge ogni quattro anni in Lussemburgo, all’interno di Expogast, il Salone internazionale della gastronomia.

Hanno di fatto avuto la meglio su altre 30 nazionali presenti alla gara di “cucina fredda” e la loro vittoria onora al meglio la Settimana della Cucina Italiana che proprio in questi giorni era in Lussemburgo con la rassegna “#Vivere all’italiana – Italian Festival” organizzata dall’Ambasciata d’Italia in collaborazione con l’Ufficio di Bruxelles dell’Agenzia Ice e la Camera di Commercio Italo-Lussemburghese Ccil.

La competizione – che riguardava la categoria “Tavolo Freddo” e che mercoledì riguarderà la “cucina calda – ha messo a dura prova la tecnica dei cuochi in gara che hanno proposto una serie di preparazioni accurate tra finger food, pasticceria, primi e secondi.

Come previsto dalla competizione, la giuria ha giudicato i lavori senza degustare le preparazioni: ad essere valutata è stata la tecnica ed è per questo che il presidente della Federazione italiana cuochi, Rocco Pozzulo ha concluso con la sua “massima soddisfazione nel vedere un vero e proprio salto di qualità nel lavoro dei cuochi italiani. Ma anche per essere stati ambasciatori e promotori del Made in Italy perché tutte le materie prime utilizzate erano rigorosamente italiane“.

Leggi anche

Germana Carillo

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook