Noam Chomsky e Pepe Mujica insieme in un documentario che lancia un messaggio importante alle nuove generazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno speciale incontro tra Noam Chomsky, noto linguista, filosofo e attivista politico, e Pepe Mujica, ex presidente dell’Uruguay, è già stato registrato nei giorni scorsi e a breve diventerà un documentario, a patto di trovare i finanziamenti necessari al post-produzione.

Due “giganti” della cultura e della politica di oggi a livello mondiale si sono incontrati per discutere di società, cultura e politica. Parliamo di Noam Chomsky che, secondo il New York Times, è “il più importante intellettuale oggi vivente” e di José “Pepe” Mujica, l’amatissimo ex presidente dell’Uruguay di cui anche noi più volte vi abbiamo parlato.

Il primo è un filosofo americano e uno dei più iconici attivisti politici dei nostri tempi, conosciuto anche per i suoi importanti contributi nel campo della linguistica,  mentre Mujica faceva parte del movimento Tupamaros in Uruguay a cui si unì negli anni sessanta durante la dittatura uruguaiana, trascorse quasi 15 anni in prigione e dal 2010 al 2015 divenne presidente dell’Uruguay.

A filmare il loro incontro è stato il giovane regista messicano Saúl Alvídrez, che ha avuto la brillante idea di far trascorre ai due intellettuali un fine settimana insieme in modo da realizzare un documentario. L’obiettivo era parlare dell’attuale e non certo rosea situazione mondiale conoscendo il parere e le possibili soluzioni di Chomsky & Mujica (così si intitola il documentario).

L’incontro si è svolto a Montevideo, sia il linguista e filosofo americano che l’ex presidente dell’Uruguay hanno partecipato con le loro mogli, Valeria e Lucia, e hanno trascorso l’intero fine settimana a chiacchierare mentre le telecamere li filmavano.

Nonostante la loro età (Chomsky ha 90 anni e Mujica, 84) il documentario è molto attuale ed è destinato in particolare ai giovani.
Come ha dichiarato il regista:

” È un messaggio bellissimo e urgente per l’umanità. Esplora l’amore, la vita, la libertà, il potere e le principali sfide del 21 ° secolo insieme a due personaggi straordinari che non si erano mai incontrati prima. Le giovani generazioni hanno ereditato il più grave pericolo e la responsabilità di tutta la storia umana. Oggi, il collasso ecologico, economico, politico e sociale della nostra insostenibile civiltà sembra imminente. Pertanto, le nuove generazioni devono realizzare un cambiamento globale radicale nei prossimi decenni; ma come? Questo progetto cerca di rispondere a questa domanda, semplicemente perché è la domanda più importante del momento”

Questo speciale incontro si appresta dunque a diventare un documentario a tutti gli effetti pieno di riflessioni e conversazioni molto profonde ma per il post produzione sono necessari molti fondi e per ottenerli è stata aperta una raccolta su una piattaforma di crowdfunding, Kickstarter dove è disponibile anche l’anteprima video.

Per poter coprire le spese di post-produzione del documentario è necessario raccogliere circa 17mila dollari (obiettivo già raggiunto) ma meglio 30mila dollari in modo da poterlo far uscire entro maggio 2020 e, ancora meglio, 38 mila dollari, in modo da coprire anche i costi per la distribuzione del documentario nei festival.

Deve essere stato davvero un incontro senza precedenti e pieno di saggezza. Siamo molto curiosi di conoscere tutti i dettagli del loro speciale finesettimana!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook