Da Caravaggio a Bernini: in mostra le collezioni dei reali di Spagna (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oltre sessanta opere che celebrano i capolavori del Seicento italiano. Fino al 30 luglio le Scuderie del Quirinale a Roma ospitano la mostra ‘Da Caravaggio a Bernini’ selezionata dalle collezioni dei reali di Spagna.

Attraverso dipinti e sculture il visitatore si immerge nei legami politici e le strategie culturali stabilite tra la corte spagnola e gli stati italiani nel corso del XVII secolo.

All’epoca, infatti, ad arricchire le raccolte d’arte contribuivano tanti doni diplomatici da parte dei governanti italiani che volevano guadagnarsi il favore dei sovrani spagnoli.

Parliamo di dipinti come Lot e le figlie di Guercino e La conversione di Saulo di Guido Reni, donati a Filippo IV dal principe Ludovisi allo scopo di garantire la protezione spagnola sul minuscolo Stato di Piombino.

LEGGi anche: DA PICASSO A KANDINSKIJ: 10 MOSTRE DA NON PERDERE NEL 2017

mostra scuderie quirinale

Moltissime altre opere d’arte, tra le quali il magnifico Crocifisso del Bernini proveniente dal monastero di San Lorenzo del Escorial, opera raramente accessibile al grande pubblico, erano state commissionate o acquistate da mandatari del re.

mostra caravaggio1
Altre ancora ordinate o comprate, come nel caso della Salomè di Caravaggio, dai rappresentanti della monarchia spagnola in Italia inviati presso la corte pontificia o a Napoli, alla morte dei quali le opere andarono ad accrescere le collezioni reali.
Nel dettaglio, la Salomè con la testa del Battista di Caravaggio e il Crocifisso del Bernini sono emblema della stima di cui godeva l’arte italiana nella penisola iberica. Il dipinto del Merisi è stato portato dal Palacio Real di Madrid e recentemente restaurato, qui l’artista racconta l’episodio biblico come fosse una storia contemporanea della quale sono protagoniste le figure che emergono dall’ombra in tutta la loro drammaticità.

mostra caravaggio3

Il Crocifisso del Bernini è l’unica opera completa in metallo realizzata dall’artista e giunta fino a noi, che non sia stata annessa ad un complesso monumentale.
Josè De Ribera, che trascorse la maggior parte della sua vita a Napoli, è presente con cinque dei suoi capolavori più celebri tra cui Giacobbe e il gregge di Labano. Così come il partenopeo Luca Giordani che fu invitato a prestare servizio alla corte spagnola per dieci anni.

mostra caravaggio4

Da Caravaggio a Bernini, orario mostra

Domenica – giovedì dalle 10.00 alle 20.00

Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30.

Non si effettua chiusura settimanale

La biglietteria chiude un’ora prima

mostra caravaggio5

Da Caravaggio a Bernini, biglietto mostra

Intero € 12,00

Ridotto € 9,50

Per maggiori informazioni e per acquistare il biglietto clicca qui

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook