La biblioteca della Turchia che vi stupirà per la sua architettura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tanti libri accostati l’uno all’altro. È questa l’insolita forma della biblioteca di Kamil Güleç nel nord della Turchia.

Nota anche come Karabük Library, è stata costruita nei pressi dell’omonima università con il sostegno del filantropo turco Kamil Güleç, custodisce 60.000 libri in stampa, sei milioni di pubblicazioni digitali ed è aperta 24 ore su 24.

La sua forma è davvero particolare, una serie di volumi sono disposti accanto. Da fuori il colpo d’occhio è eccezionale. I “libri” che costituiscono le pareti esterne della biblioteca sono ricchi di dettagli e anche molto colorati.

Non solo bellezza ma anche funzionalità. Attraverso un sistema interbibliotecario, gli studenti possono ordinare libri da qualsiasi altra biblioteca in tutta la Turchia. In soli tre giorni, ogni libro chiesto in prestito arriva in qualunque altra biblioteca del paese.

biblioteca turchia libri

“Kamil Güleç è dotata di tecnologie all’avanguardia ha spiegato Özcan Büyükgenç, responsabile del dipartimento di documentazione della biblioteca dell’università. “Gli studenti possono prendere in prestito e restituire libri presso chioschi dotati di sistemi di autocontrollo”.

biblioteca turchia libri4

Circa 450.000 persone hanno utilizzato la biblioteca da quando è stata aperta 10 mesi fa. Tra questi anche 50 diverse scuole e istituzioni provenienti da tutto il paese.

biblioteca turchia libri5
biblioteca turchia libri2
biblioteca turchia libri3

“Non c’è un libro che non possiamo trovare nella biblioteca”, ha detto Emrah Cakan, uno studente di ingegneria automobilistica.

La sua architettura ricorda quella della biblioteca pubblica di Kansas City negli Stati Uniti.

kansas city library

Un luogo dove si respira l’amore per i libri, in tutte le sue forme.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook